Felleca cala il primo tris: da Como ecco Anelli, Gentile e Dell'Agnello

Nelle prossime ore attesi colpi a raffica e un super lavoro per il "diesse" Riccardo Di Bari. Per la panchina spunta Dino Bitetto
25.07.2019 21:55 di Antonello Abbattista   Vedi letture
Roberto Felleca
Roberto Felleca

Christian Anelli, Federico Gentile e Simone Dell’Agnello. Questo il tris di primi volti nuovi annunciati dal nuovo patron del Foggia Football Club, Roberto Felleca, questo pomeriggio nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova società a Palazzo di Città. Il tempo stringe, siamo in notevole ritardo, e nelle prossime ore si attendono colpi a raffica e un super impegno da parte del nuovo “diesse” rossonero Riccardo Di Bari, vecchia conoscenza del calcio foggiano per essere stato il direttore sportivo dei Satanelli nella stagione 2007/2008 in Serie C. C’è da scegliere il nuovo mister e nelle ultime ore si sta facendo largo l’ipotesi Dino Bitetto, vecchia volpe di Serie D e Serie C, reduce dall’ottima annata a Cerignola conclusasi al secondo posto nel girone H e con la vittoria dei play-off, conoscitore del calcio di Capitanata per essere stato tra gli artefici della cavalcata del Manfredonia dalla D alla C1 nei primi anni Duemila. Ci sarà da sistemare anche il parco under, ce ne vorranno 8 (4 titolari e relative riserve, ndr) e bisognerà fare in fretta, soprattutto in considerazione del fatto che la Primavera del vecchio Foggia Calcio è già stata “cannibalizzata” (Arena al Monopoli, Cascione al Bari, Sollini alla Pistoiese, Cavallini alla Casertana, Marini al Trastevere, ndr).

Intanto, però, arrivano in rossonero tre elementi di categoria e di comprovata esperienza, reduci dalla vittoria del campionato a Como, in Serie D, al servizio della società guidata proprio da Felleca.  

Christian Anelli è un difensore centrale classe 1989, 59 presenze e due gol nelle ultime due stagioni con i lariani. In carriera ha giocato anche con Fanfulla, Pergolettese, Montichiari, Alzano, Carpenedolo, Valenzana e Giacomense tra D e C2. E’ cresciuto calcisticamente nel Parma con il quale esordì in Serie A nella stagione 2007/2008. Vanta 117 presenze e 8 gol in carriera in Serie D.

Federico Gentile è un centrocampista centrale classe 1985. Col vizio del gol visto che ne ha messi a segno ben 25 in 60 presenze con la casacca dei lombardi nelle ultime due stagioni. Nella sua lunga carriera ha quasi sempre militato tra C2 e D con le maglie di Ostia, Rieti, Valenzana, Civitavecchia, Alghero, Aprilia, Celano, Savona (con cui ha giocato anche una stagione in C1, ndr), Spal e Siena (in entrambi in casi in Serie C unica, ndr). Per lui 381 presenze e 62 reti complessive in carriera.

Simone Dell’Agnello è un attaccante classe 1992. Cresciuto nell’Inter e nel Livorno, con cui ha esordito in Serie B nella stagione 2011/2012 totalizzando 20 presenze e un gol in due stagioni tra i cadetti, ha giocato in Serie C con SudTitrol, Barletta, Savona, di nuovo Livorno e Cuneo. Nella passata stagione 29 presenze e 10 gol con la casacca dei lombardi. In carriera ha finora giocato 143 partite mettendo a segno 28 reti.