UFFICIALE - Foggia: ecco Kragl e Duhamel (video)

Il "diesse" Luca Nember letteralmente scatenato sul mercato. Intanto Empereur, presentato oggi a Bari, punzecchia a distanza i rossoneri
15.01.2018 18:34 di Antonello Abbattista  articolo letto 1703 volte
Oilver Kragl
© foto di Federico Gaetano
Oilver Kragl

Il Foggia è letteralmente scatenato sul mercato invernale. Altri due colpi messi a segno dal "diesse" Luca Nember che porta in rossonero Oliver Kragl, centrocampista classe 1990 in prestito dal Crotone e Mathieu Duhamel, attaccante dal Quevilly.

Kragl, che è stato presentato questo pomeriggio allo Zaccheria assieme a Luigi Scaglia, arrivato in prestito dal Parma, è un esterno sinistro di centrocampo che può giocare anche da mezzala. In Calabria, in questa prima parte di stagione, ha collezionato solo cinque presenze in Serie A. Il calciatore tedesco, legato sentimentalmente alla soubrette Alessia Macari, ha giocato 28 volte mettendo a segno tre reti con la maglia del Frosinone in B nella passata stagione più 15 apparizioni e una rete contro il Milan a San Siro in Serie A nella seconda parte della stagione 2015/2016. In carriera ha vestito anche le casacche di Eintracht Braunschweig II e I per un totale di 42 presenze e 8 reti tra il 2009 e il 2010; VfB Germania Halberstadt nel 2011/2012 per un totale di 31 presenze e cinque reti; Babelsberg 1903 nel 2012/2013 per un totale di 35 presenze e tre gol; Ried, in Austria, per un totale di 85 presenze e 12 gol tra il 2013 e gennaio 2016.

Mathieu Duhamel è un centravanti francese classe 1984 e arriva dal Quevilly con la cui casacca, nella "Ligue 2" francese, ha totalizzato otto reti in 19 presenze in questa prima parte di stagione. Ha firmato con i Satanelli fino al termine del campionato.Davvero lunga la sua carriera in Francia dove ha indossato le casacche di Rouen, Romorantin, Laval, Creteil, Troyes, Metz, Caen, Evian e Le Havre. 

Intanto fa parlare di sé Alan Empereur. Nel corso della presentazione ufficiale avvenuta a Bari, società a cui i dauni hanno ceduto in prestito il difensore brasiliano, si è tolto qualche sassolino dalla scarpa e ha affermato che se dovesse segnare contro il Foggia esulterà. Auguriamo ad Empereur di esultare se riuscirà a non far prendere gol alla sua nuova squadra, ove mai dovesse essere schierato in campo.