Tutto sull'avversario del Cerignola: il Brindisi (video)

Esordio stagionale esterno per l'Audace dopo tre partite al Monterisi. Ex di turno Anibal Montaldi
21.09.2019 14:24 di Antonello Abbattista   Vedi letture
Tutto sull'avversario del Cerignola: il Brindisi (video)

Prima partita lontano dal Monterisi per il Cerignola di mister Potenza che, dopo essersi imposto in casa contro Gravina in Coppa, Grumentum e Casarano in campionato, va a far visita al Brindisi in quello che si può considerare sicuramente come un altro test rilevante per certificare le ambizioni di vetta dei cerignolani.

Il Brindisi proviene da due promozioni di fila: dalla vittoria del campionato di Promozione due stagioni fa e dalla vittoria ai play-off di Eccellenza contro l’Agropoli (ripescato poi in Serie D e inserito proprio nel girone H, ndr) nella passata stagione. Sulla panchina è stato confermato il viestano Massimiliano Olivieri, ex allenatore di Atletico Vieste e San Severo, subentrato a Danilo Rufini (ex tecnico del San Severo anch’egli, ndr) nel corso della passata stagione.

Appena 6 i calciatori confermati della rosa arrivata al secondo posto dell’Eccellenza pugliese nello scorso campionato. I portieri Lacirignola e Pizzolato; gli esperti difensori Fruci e Ianniciello, foggiano, cinque stagioni al San Severo tra Eccellenza e D e con un’esperienza anche nei Monti Dauni in Eccellenza a inizio carriera; gli esperti centrocampisti Merito e Dino Marino, scuola Inter, capitano della squadra e “atleta di Cristo” di Nicola Legrottaglie. Ben 19 i volti nuovi finora arrivati a Brindisi. Tra questi Capone, ex San Severo, in difesa; D’Ancora dal Savoia e Zappacosta dal Rotonda a centrocampo; bomber Montaldi, ex Cerignola, dal Fasano, Cristiano Ancora, un ritorno, dall’Agnonese e Sorrentino dal Rezzato in attacco. Tra gli under si segnalano Boccadamo dal Milano City e Corbier dal Savona in difesa e Mosca a centrocampo dalla Sancataldese.

Eliminato dal Foggia in Coppa Italia di Serie D, il Brindisi ha vinto di misura le prime due partite di campionato contro Taranto in trasferta e Nocerina in casa grazie ai gol di Granado e D’Ancora. Pesante sconfitta, invece, quella subita a Casarano domenica scorsa per 4-0.

Arbitro dell’incontro sarà Andrea Ancora di Roma. Calcio d’inizio domani alle 15.

Di seguito l’attuale rosa del Brindisi. Per ogni calciatore, tra parentesi, anno di nascita, provenienza, presenze e reti relative alla passata stagione

BRINDISI – Allenatore: Massimiliano Olivieri

PORTIERI
Michele Lacirignola (Confermato – 2000) (*/-*)
Giorgio Pizzolato (Confermato – 1995) (*/-*)

DIFENSORI
Antonio Boccadamo (Proveniente dal Milano City – 1999) (23/0)
Alessandro Capone (Proveniente dal Castiadas – 1984) (16/0 + 10/0 nel Jesina)
Amadou Corbier (Proveniente dal Savona – 1999) (16/0)
Niccolò Dario (Proveniente dal Lecce – 2000) (18/1 nella Primavera)
Ibrahim Escu (Proveniente dal Catania – 2001) (*/*)
Daniele Fruci (Confermato – 1988) (23/3)
Walter Galiano (Proveniente dalla Salernitana – 2001) (5/0 nella Primavera)
Luigi Ianniciello (Confermato – 1986) (28/2)

CENTROCAMPISTI
Salvatore D’Ancora (Proveniente dal Savoia – 1995) (24/2)
Andrea Lombardo (Proveniente dal Catania – 2000) (*/*)
Dino Marino (Confermato – 1985) (*/*)
Juri Masocco (Proveniente dall’Agropoli – 1996) (*/*)
Jaime Merito (Confermato – 1983) (20/1)
Antonio Mosca (Proveniente dalla Sancataldese – 2000) (15/0)
Domenico Pizzolla (Proveniente dal Lecce – 2001) (*/*)
Andrea Tartaglione (Proveniente dalla Juve Stabia – 2001) (*/*)
Giacomo Zappacosta (Proveniente dal Rotonda – 1988) (11/0)

ATTACCANTI
Cristiano Ancora (Proveniente dall’O.Agnonese – 1985) (19/2 + 6/0 nel Taranto)
Leonardo Granado (Proveniente dal Castelfidardo – 1994) (14/3)
Giuliano Maglie (Proveniente dalla Sampdoria – 2001) (6/0 nella Primavera)
Anibal Montaldi (Proveniente dal Fasano – 1980) (30/10)
Gennaro Sorrentino (Proveniente dal Rezzato – 1988) (19/3 + 13/10 nel Portici)
Pape Tourè (Proveniente dal Mesagne – 1999) (*/*)