Tutto sull'avversario del Foggia, il Carpi

Ben tre gli ex in campo: i "foggiani" Fedele, Fedato e Beretta
 di Antonello Abbattista  articolo letto 587 volte
A sx Giancarlo Malcore
A sx Giancarlo Malcore

Prima di due trasferte di fila nell’arco di cinque giorni per il Foggia di Giovanni Stroppa, rianimato dal pareggio interno col Palermo e alla ricerca della prima vittoria stagionale, magari accompagnata da una prestazione che sia ottimale per tutta la durata della gara. L’avversario, tuttavia, è ostico e non sarà facile portar via punti dal “Cabassi” di Carpi. La squadra modenese, infatti, ha iniziato bene il proprio cammino in campionato con tre vittorie e un pareggio. Due vittorie su due in casa e quattro reti totali realizzate, una per partita, con l’ex Manfredonia Malcore e Mbakogu, entrambi attaccanti, a dividersi il primato nella momentanea classifica marcatori biancorossa con due reti a testa. Una sola la rete finora subita. Insomma, il massimo, dieci punti, con il minimo sforzo per i biancorossi che, due stagioni fa, hanno assaporato per la prima volta nella loro storia la Serie A e che, più in generale dal 2009, hanno iniziato una bella cavalcata che li ha portati dalla Serie D a stabili permanenze in cadetteria. Ottimi risultati anche in Coppa Italia con le eliminazioni di Livorno e Salernitana e l'accesso al prossimo turno, a novembre, contro il Torino.

Il Carpi ha parecchio rinnovato la propria rosa in estate. Sulla panchina emiliana è stato chiamato Antonio Calabro, ex difensore del Manfredonia, proveniente dall’ottima esperienza alla guida della Virtus Francavilla. Un altro manfredoniano, invece, ricopre il ruolo di “diesse”. Si tratta di Matteo Lauriola, già direttore sportivo peraltro dei biancocelesti. A fronte di nove conferme, tra cui quelle del portiere Colombi, dei difensori Poli e Sabbione, dei centrocampisti Concas, Jelenic, Mbaye e Pasciuti e dell’attaccante Mbakogu, sono arrivati ben 21 volti nuovi tra cui i difensori Bittante dalla Salernitana, Brosco dal Latina e Ligi dal Cesena; i centrocampisti Belloni dall’Avellino, Giorico dal Modena, Prezioso dalla Virtus Francavilla e Verna dal Pisa; gli attaccanti Malcore dal Manfredonia, Manconi dal Trapani e N’Zola dal Francavilla. Fuori lista il difensore Blanchard, sul finire del mercato praticamente preso dal Foggia salvo poi un ripensamento da parte dei rossoneri all’ultimo momento per virare su Camporese.

Ben tre gli ex in campo e tutti, oggi, con la maglia del Foggia. Si tratta del mediano Fedele, dell’esterno d’attacco Fedato e della punta Beretta. Tutti e tre hanno vestito la casacca della squadra carpigiana nella passata stagione (Fedele anche in A due anni fa, ndr).

L’unico precedente tra le due squadre risale alla C1 stagione 2011/2012, allorquando il Foggia di Stringara perse per 3-2 a Reggio Emilia. Eusepi portò in vantaggio il Carpi, Tiboni pareggiò per i Satanelli, Di Gaudio riportò in vantaggio i biancorossi grazie a una carambola provocata dal foggiano Tomi, Memushaj triplicò e infine Venitucci, con un gran gol dalla distanza, rese la sconfitta meno amara per i dauni.

Arbitro dell’incontro sarà Livio Marinelli di Tivoli. Calcio d’inizio domani, martedì 19 settembre, alle 20:30.

Di seguito l’attuale rosa del Carpi. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore relative alla stagione 2016/2017. Per ogni giocatore è indicato anche il numero di maglia.

CARPI – Allenatore: Antonio Calabro

PORTIERI
12 - Matteo Brunelli (Proveniente dalla Lupa Roma – 1994) (11/-9)
22 - Simone Colombi (Confermato – 1991) (16/-12)
1 - Federico Serraiocco (Proveniente dal Brescia – 1993) (0/-0)

DIFENSORI
15 - Armando Anastasio (Proveniente dall’AlbinoLeffe – 1996) (27/3)
20 - Luca Bittante (Proveniente dalla Salernitana – 1993) (18/0 + 4/0 nel Cagliari)
23 - Riccardo Brosco (Proveniente dal Latina – 1991) (26/4)
3 - Anibal Capela (Proveniente dal Rio Ave – 1991) (0/0)
14 - Alessandro Ligi (Proveniente dal Cesena – 1989) (1/0)
25 - Tobias Pachonik (Proveniente dallo Schalke 04 II – 1995) (33/2)
13 - Fabrizio Poli (Confermato – 1989) (36/0)
4 - Alessio Sabbione (Confermato – 1991) (27/1)
2 - Davide Vitturini (Proveniente dal Pescara – 1997) (3/0)

CENTROCAMPISTI
28 - Niccolò Belloni (Proveniente dall’Avellino – 1994) (30/1)
7 - Fabio Concas (Confermato – 1986) (15/1)
8 - Daniele Giorico (Proveniente dal Modena – 1992) (31/3)
27 - Enej Jelenic (Confermato – 1992) (12/0 + 15/3 nel Livorno)
24 - Maodo Mbaye (Confermato – 1995) (28/0)
19 - Lorenzo Pasciuti (Confermato – 1989) (18/0)
11 - Mario Prezioso (Proveniente dal Virtus Francavilla – 1992) (32/2)
6 - Antonio Romano (Proveniente del Prato – 1996) (21/4)
21 - Dario Saric (Proveniente dal Robur Siena – 1997) (18/1)
5 - Luca Verna (Proveniente dal Pisa – 1993) (37/1)

ATTACCANTI
18 - Christian Carletti (Confermato – 1996) (1/0 + 19/7 nella Pergolettese)
28 - Michael De Marchi (Proveniente dal Prato – 1994) (16/0 + 7/0 nel Carpi)
15 - Arthur Yamga (Proveniente dall’Arezzo – 1996) (28/3)
9 - Giancarlo Malcore (Proveniente dal Manfredonia – 1993) (26/13)
17 - Jacopo Manconi (Proveniente dal Trapani – 1994) (15/4 + 20/6 nella Reggiana)
10 - Jerry Mbakogu (Confermato – 1992) (15/4 + 7/0 nel Krylya Sovetov)
29 - M’Bala Zola (Proveniente dal Virtus Francavilla – 1996) (33/11)
30 - Hraieck Saber (Proveniente dal Piacenza – 1995) (34/2)

FUORI LISTA
Leonardo Blanchard (D) (Proveniente dal Brescia – 1988) (16/2 + 7/0 nel Carpi)

Arrivi: M.Brunelli (por, 94, Lupa Roma); F.Serraiocco (por, 93, Brescia); A.Anastasio (dif, 96, AlbinoLeffe); L.Bittante (dif, 93, Salernitana); R.Brosco (dif, 91, Latina); A.Capela (dif, 91, Rio Ave); A.Ligi (dif, 89, Cesena); T.Pachonik (dif, 95, Schalke 04 II); D.Vitturini (dif, 97, Pescara); N.Belloni (cen, 94, Avellino); D.Giorico (cen, 92, Modena); M.Prezioso (cen, 92, Virtus Francavilla); A.Romano (cen, 96, Prato); D.Saric (cen, 97, Robur Siena); L.Verna (cen, 93, Pisa); M.De Marchi (att, 94, Prato); A.Yamga (att, 96, Arezzo); G.Malcore (att, 93, Manfredonia); J.Manconi (att, 94, Trapani); M.Nzola (att, 96, Virtus Francavilla); H.Saber (att, 95, Piacenza)

Partenze: V.Belec (por, 90, Benevento); L.Petkovic (por, 95, Pisa); R.Gagliolo (dif, 90, Parma); I.Lasicki (dif, 95, Wisla Plock); G.Letizia (dif, 90, Benevento); S.Romagnoli (dif, 90, Empoli); M.Seck (dif, 96, Empoli); A.Struna (dif, 90, Palermo); R.Bianco (cen, 87, Perugia); A.Bifulco (cen, 97, Pro Vercelli); A.Di Gaudio (cen, 89, Parma); C.D’Urso (cen, 97, Ascoli); L.Lollo (cen, 90, Empoli); G.Beretta (att, 92, Foggia); F.Fedato (att, 92, Foggia); L.Forte (att, 94, Pescara); K.Lasagna (att, 92, Udinese)