Tutto sull'avversario del Foggia, il Carpi

Partita ricca di ex rossoneri ed ex Manfredonia
16.02.2018 10:27 di Antonello Abbattista  articolo letto 525 volte
L'ex Foggia Di Chiara (a dx)
© foto di Giuseppe Scialla
L'ex Foggia Di Chiara (a dx)

Il Foggia col vento in poppa dopo tre successi di fila torna allo Zaccheria, che riaprirà i battenti al pubblico amico dopo il turno di squalifica, per ospitare il Carpi nella prima di due partite casalinghe di fila che i foggiani disputeranno con i modenesi prima e contro il Brescia poi.

I biancorossi degli ex Manfredonia Antonio Calabro in panchina, Matteo Lauriola direttore sportivo e Giancarlo Malcore in attacco, si ritrovano a ridosso della zona play-off a 36 punti frutto di nove vittorie ed altrettanti pareggi. Sette le sconfitte subite per un totale di 23 reti realizzate e 27 incassate. Fuori casa tre vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte per sole 6 reti messe a segno (peggior attacco esterno della Serie B, ndr) e dodici subite. Cannoniere della squadra è l’attaccante Mbakogu con 6 reti seguito da Malcore con cinque centri. Quattro reti per il centrocampista Verna, due a testa per l’attaccante Melchiorri e il centrocampista Jelenic. Un gol ciascuno per i difensori Poli e Sabbione, il centrocampista Pasciuti e l’attaccante Carletti, ceduto a gennaio.

Sicuramente positivo, finora, il cammino degli emiliani in campionato che, due stagioni fa, hanno assaporato per la prima volta nella loro storia la Serie A e che, più in generale dal 2009, hanno iniziato una bella cavalcata che li ha portati dalla Serie D a stabili permanenze in cadetteria.

Mercato di gennaio attivo in uscita, meno in entrata anche se non sono mancati i colpi che hanno portato in biancorosso tre elementi di spessore quali l’ex Foggia, come Beretta e Fedato, Di Chiara sulla fascia sinistra dal Benevento, Melchiorri in attacco dal Cagliari e l’esterno d’attacco Garritano dal Chievo, cercato anche dai rossoneri.

L’unico precedente tra le due squadre allo Zaccheria risale alla C1 stagione 2011/2012, allorquando i rossoneri persero per 2-1 con reti di Pompilio per i dauni, sia pur con una evidente deviazione biancorossa, Eusepi e Memushaj su calcio di rigore per i carpigiani. All’andata secco 1-3 per i Satanelli con reti di Mbakogu per il Carpi, Martinelli, Chiricò e Beretta per i foggiani a ribaltare il risultato.

Arbitro dell’incontro sarà Riccardo Pinzani di Empoli. Calcio d’inizio sabato alle 15.

Di seguito l’attuale rosa del Carpi. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore aggiornate alla venticinquesima giornata. Per ogni giocatore è anche indicato il numero di maglia. In grassetto i nuovi arrivi di gennaio.

CARPI – Allenatore: Antonio Calabro

PORTIERI

12 - Matteo Brunelli (Proveniente dalla Lupa Roma – 1994) (0/-0)
22 - Simone Colombi (Confermato – 1991) (25/-27)
1 - Federico Serraiocco (Proveniente dal Brescia – 1993) (0/-0)

DIFENSORI
20 - Luca Bittante (Proveniente dalla Salernitana – 1993) (7/0)
23 - Riccardo Brosco (Proveniente dal Latina – 1991) (16/0)
26 - Luca Calapai (Proveniente dal Modena – 1993) (5/0 + 6/0 nel Modena)
3 - Anibal Capela (Proveniente dal Rio Ave – 1991) (10/0)
17 - Gianluca Di Chiara (Proveniente dal Benevento – 1993) (2/0 + 13/0 nel Benevento)
14 - Alessandro Ligi (Proveniente dal Cesena – 1989) (21/0 + 1/0 nel Cesena)
25 - Tobias Pachonik (Proveniente dallo Schalke 04 II – 1995) (19/0)
13 - Fabrizio Poli (Confermato – 1989) (22/1)
4 - Alessio Sabbione (Confermato – 1991) (20/1)

CENTROCAMPISTI
28 - Niccolò Belloni (Proveniente dall’Avellino – 1994) (11/0)
7 - Fabio Concas (Confermato – 1986) (6/0)
8 - Daniele Giorico (Proveniente dal Modena – 1992) (5/0)
27 - Enej Jelenic (Confermato – 1992) (12/2)
24 - Maodo Mbaye (Confermato – 1995) (17/0)
18 - Luigi Palumbo (Proveniente dal Monterosi – 1991) (0/0 + 5/0 nel Monterosi)
19 - Lorenzo Pasciuti (Confermato – 1989) (20/1)
30 - Hraieck Saber (Proveniente dal Piacenza – 1995) (13/0)
21 - Dario Saric (Proveniente dal Robur Siena – 1997) (17/0)
5 - Luca Verna (Proveniente dal Pisa – 1993) (24/4)

ATTACCANTI
16 - Luca Garritano (Proveniente dal Chievo Verona – 1994) (2/0 + 11/0 nel Chievo Verona)
9 - Giancarlo Malcore (Proveniente dal Manfredonia – 1993) (17/5)
10 - Jerry Mbakogu (Confermato – 1992) (19/6)
36 - Federico Melchiorri (Proveniente dal Cagliari – 1987) (4/2 + 0/0 nel Cagliari)
29 - M’Bala Zola (Proveniente dal Virtus Francavilla – 1996) (12/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
15 - Armando Anastasio (D) (Proveniente dall’AlbinoLeffe e poi ceduto al Parma – 1996) (0/0)
Leonardo Blanchard (D) (Proveniente dal Brescia e poi ceduto all’Alessandria – 1988) (0/0)
2 - Davide Vitturini (D) (Proveniente dal Pescara e poi ceduto alla Carrarese – 1997) (2/0)
11 - Mario Prezioso (C) (Proveniente dal Virtus Francavilla e poi ceduto al Bisceglie – 1992) (0/0)
6 - Antonio Romano (C) (Proveniente del Prato e poi ceduto alla Casertana – 1996) (3/0)
18 - Christian Carletti (A) (Confermato e poi ceduto al Prato – 1996) (7/1)
15 – Kevin Yamga (A) (Proveniente dall’Arezzo e poi ceduto al Pescara – 1996) (2/0)
Lamin Jawo (A) (Proveniente dal Siena e poi ceduto al Feralpi Salò – 1995) (0/0)
17 - Jacopo Manconi (A) (Proveniente dal Trapani e poi ceduto al Livorno – 1994) (7/0)