Tutto sull'avversario del Foggia: il Carpi

Scontro diretto in chiave salvezza alla "prima" allo Zaccheria
24.08.2018 07:58 di Antonello Abbattista  articolo letto 786 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Tutto sull'avversario del Foggia: il Carpi

Esordio stagionale in campionato alle 21 di domenica per il Foggia di Gianluca Grassadonia, chiamato ad accorciare immediatamente la distanza tra il -8 di partenza in classifica e lo 0. Partire alla grande allo Zaccheria, davanti al proprio pubblico, è il dovere a cui sono chiamati i Satanelli che, peraltro, dovranno scendere in campo senza parecchi titolari: Galano, capitan Agnelli, Mazzeo, Gerbo e Floriano per squalifica, Iemmello e Deli per infortunio non faranno parte della contesa contro il Carpi, diretta concorrente nella corsa alla salvezza e reduce dalla eliminazione in Coppa Italia al secondo turno ad opera della Ternana.

Squadra decisamente ringiovanita quella modenese e con tante scommesse a partire dall’allenatore, Marcello Chezzi, alla sua prima esperienza in Serie B dopo aver allenato il Savona in Serie D nella passata stagione. Attorno all’ossatura base composta da dodici confermati rispetto alla passata stagione, sono stati aggiunti numerosi “under” tra i quali emergono il difensore Buongiorno dal Torino, i centrocampisti Machach dal Napoli e Fantacci dal Prato e gli attaccanti Piu dall’Empoli e Romairone dal Genoa. Sul finire del calciomercato si è provveduto anche a rinforzare il parco “over” con gli arrivi di Frascatore dal SudTirol, Pezzi dal Cittadella e Suagher dal Cesena in difesa; Di Noia in mediana dalle “ceneri” del Cesena nonché Arrighini dal Cittadella e Mokulu dalla Cremonese in attacco, settore in cui sono stati cambiati tutti gli “interpreti” rispetto alla passata stagione.

Sono finora due i precedenti tra le due squadre allo Zaccheria. Il primo risale alla C1 stagione 2011/2012, allorquando i rossoneri persero per 2-1 con reti di Pompilio per i dauni, sia pur con una evidente deviazione biancorossa, Eusepi e Memushaj su calcio di rigore per i carpigiani. Nella passata stagione secco 3-0 in favore dei foggiani con reti di Mazzeo e Kragl, autore di una doppietta.

Arbitro dell’incontro sarà Federico Dionisi della sezione di L’Aquila.

Di seguito l’attuale rosa del Carpi. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2017/2018 (play-off e play-out esclusi)

CARPI – Allenatore: Marcello Chezzi

PORTIERI

Simone Colombi (Confermato – 1991) (40/-43)
Alessandro Pasotti (Proveniente dal Lumezzane – 1996) (32/-43)
Federico Serraiocco (Confermato – 1993) (2/-3)

DIFENSORI
Max Barnofsky (Proveniente dall’Hallescher – 1995) (12/0)
Alessandro Buongiorno (Proveniente dal Torino – 1999) (23/1 nella Primavera)
Paolo Frascatore (Proveniente dal SudTirol-Alto Adige – 1992) (34/2)
Alessandro Ligi (Confermato – 1989) (34/0 + 1/0 nel Cesena)
Tobias Pachonik (Confermato – 1995) (36/0)
Enrico Pezzi (Proveniente dal Cittadella – 1989) (15/0)
Fabrizio Poli (Confermato – 1989) (36/2)
Alessio Sabbione (Confermato – 1991) (32/2)
Emanuele Suagher (Proveniente dal Cesena – 1992) (15/0 + 10/0 nell’Avellino)

CENTROCAMPISTI
Fabio Concas (Confermato – 1986) (21/2)
Giovanni Di Noia (Proveniente dal Cesena – 1994) (26/1)
Tommaso Fantacci (Proveniente dal Prato – 1997) (32/5)
Lamine Fofana (Proveniente dal Savona – 1998) (27/0)
Daniele Giorico (Confermato – 1992) (7/0)
Enej Jelenic (Confermato – 1992) (23/2)
Zinedine Machach (Proveniente dal Napoli – 1996) (0/0 + 4/1 nel Tolosa)
Maodo Mbaye (Confermato – 1995) (31/0)
Lorenzo Pasciuti (Confermato – 1989) (31/1)
Dario Saric (Confermato – 1997) (24/0)
Albero Torelli (Proveniente dal Fano – 1995) (21/3)
Michael Venturi (Proveniente dalla Sammaurese – 1999) (33/0)

ATTACCANTI
Andrea Arrighini (Proveniente dal Cittadella – 1990) (30/5)
Benjamin Mokulu (Proveniente dalla Cremonese – 1989) (16/4)
Giammario Piscitella (Proveniente dal Prato – 1993) (34/2)
Alessandro Piu (Proveniente dall’Empoli – 1996) (13/1)
Alessandro Romairone (Proveniente dal Genoa – 1999) (13/1 nella Primavera)
Dennis Van Der Heijden (Proveniente dall’Omniworld - 1997) (29/7)
Michele Vano (Proveniente dall’Arzachena – 1991) (32/8)

ALTRI CALCIATORI
Federico Franchini (D) (Proveniente dalla Juve Stabia – 1994) (6/0 + 6/0 nella Fermana)
Luigi Palumbo (C) (Confermato – 1991) (0/0 + 5/0 nel Monterosi)
Giovanni Boggian (A) (Proveniente dalla Paganese – 1996) (8/0 + 4/0 nella Pistoiese)

Arrivi: A.Pasotti (por, 96, Lumezzane); M.Barnofsky (dif, 95, Hallescher); A.Buongiorno (dif, 99, Torino); P.Frascatore (dif, 92, SudTirol-Alto Adige); E.Pezzi (dif, 89, Cittadella); E.Suagher (dif, 92, Cesena); G.Di Noia (cen, 94, Cesena); T.Fantacci (cen, 97, Prato); L.Fofana (cen, 98, Savona); Z.Machach (cen, 96, Napoli); A.Torelli (cen, 95, Fano); M.Venturi (cen, 99, Sammaurese); A.Arrighini (att, 90, Cittadella); T.Mokulu (att, 89, Cremonese); G.Piscitella (att, 93, Prato); A.Piu (att, 96, Empoli); A.Romairone (att, 99, Genoa); M.Vano (att, 91, Arzachena); D.Van Der Heijden (att, 97, Omniworld)

Partenze: M.Brunelli (por, 94, Chievo Verona); L.Bittante (dif, 93, Empoli); R.Brosco (dif, 91, Ascoli); L.Calapai (dif, 93, Catania); A.Capela (dif, 91, Cosenza); G.Di Chiara (dif, 93, Benevento); N.Belloni (cen, 94, Arezzo); S.Hraieck (cen, 95, Imolese); L.Verna (cen, 93, Cosenza); L.Garritano (att, 94, Cosenza); G.Malcore (att, 93, Cittadella); J.Mbakogu (att, 92); F.Melchiorri (att, 87, Perugia); M.Nzola (att, 96, Trapani)