Tutto sull'avversario del Foggia, il Frosinone

Ultimo atto del girone di andata allo Zaccheria prima della lunga sosta invernale
 di Antonello Abbattista  articolo letto 476 volte
Mister Moreno Longo
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Mister Moreno Longo

L’ultimo atto di un travagliato girone di andata si consumerà giovedì 28 dicembre alle 20:30. Il Foggia di Giovanni Stroppa, rinvigorito dalla roboante vittoria di Salerno, se la dovrà vedere in casa contro il Frosinone, seconda forza del campionato a 34 punti e intenzionata a fare risultato per mantenere la scia del Palermo e puntare saldamente al ritorno in Serie A. Per farlo, patron Stirpe ha inteso confermare larga parte della rosa che, nella passata stagione, ha perso la semifinale play-off.

Cambio in panchina con la guida dei ciociari affidata all’emergente Moreno Longo. In squadra appena cinque nuovi innesti quali Beghetto a centrocampo e Matarese in attacco dal Genoa; Vigorito tra i pali dal Vicenza; Citro in avanti dal Trapani e soprattutto l’attaccante Ciano dal Cesena che sono andati ad impreziosire un reparto che poteva già contare sul tandem Ciofani-Dionisi.

I frusinati dell’ex Foggia Zappino hanno finora vinto otto volte, pareggiato in dieci occasioni e perso in due circostanze per un totale di 35 reti realizzate, secondo miglior attacco del torneo, e 26 subite. Lontano dalle mura amiche, i gialli hanno finora vinto due volte, pareggiato in 6 circostanze e perso due incontri per un totale di 14 reti realizzate e 13 subite. Cannonieri della squadra sono gli attaccanti Ciano e Ciofani con otto reti a testa. Segue la punta Dionisi con quattro centri. Tre gol per il centrocampista Soddimo, due marcature per i difensori Matteo Ciofani e Crivello e l’attaccante Citro. Un gol ciascuno per il difensore Terranova, i centrocampisti Beghetto, Maiello e Sammarco e l’attaccante Paganini.

In Coppa Italia eliminazione subita al secondo turno contro l’Udinese (in rete Gori e Crivello per i laziali, ndr) dopo aver battuto all’esordio il Pisa grazie a una rete siglata da Daniel Ciofani.

Arbitro dell’incontro sarà Daniele Chiffi di Padova.

Di seguito l’attuale rosa del Frosinone Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore relative alla stagione 2016/2017. Per ogni giocatore è indicato anche il numero di maglia.

FROSINONE – Allenatore: Moreno Longo

PORTIERI

22 - Francesco Bardi (Confermato – 1992) (39/-*)
27 - Mauro Vigorito (Proveniente dal Vicenza – 1990) (15/-*)
1 - Massimo Zappino (Confermato – 1981) (3/-*)

DIFENSORI
15 - Lorenzo Ariaudo (Confermato – 1989) (37/4)
23 - Nicolò Brighenti (Confermato – 1989) (13/0)
13 - Matteo Ciofani (Confermato – 1988) (29/2)
3 - Roberto Crivello (Confermato – 1991) (20/0)
32 - Luca Krajnc (Confermato – 1994) (20/0 + 0/0 nella Sampdoria)
4 - Adriano Russo (Confermato – 1987) (8/1)
26 - Emanuele Terranova (Confermato – 1987) (16/1 + 3/0 nel Sassuolo)

CENTROCAMPISTI
11 - Andrea Beghetto (Proveniente dal Genoa – 1994) (3/0 + 12/0 nella Spal)
6 - Emmanuel Besea (Confermato – 1997) (0/0 + 10/1 nel Modena)
7 - Alessandro Frara (Confermato – 1982) (25/0)
5 - Mirko Gori (Confermato – 1993) (33/0)
8 - Raffaele Maiello (Confermato – 1991) (20/0 + 1/0 nell’Empoli)
21 - Paolo Sammarco (Confermato – 1983) (41/1)
10 - Danilo Soddimo (Confermato – 1987) (37/3)

ATTACCANTI
28 - Camillo Ciano (Proveniente dal Cesena – 1990) (36/14)
9 - Daniel Ciofani (Confermato – 1985) (41/15)
20 - Nicola Citro (Proveniente dal Trapani – 1989) (30/5)
18 - Federico Dionisi (Confermato – 1987) (40/17)
19 - Luca Matarese (Proveniente dal Genoa – 1998) (18/7 nel Genoa Primavera)
17 - Luca Paganini (Confermato – 1993) (18/3)
16 - Michele Volpe (Confermato – 1997) (2/0)

Arrivi: M.Vigorito (por, 90, Vicenza); A.Beghetto (cen, 94, Genoa); C.Ciano (att, 90, Cesena); N.Citro (att, 89, Trapani); L.Matarese (att, 98, Genoa)

Partenze: V.Cojocaru (por, 95, Apollon Limassol); R.Fiamozzi (dif, 93, Bari); P.Mamic (dif, 96, Inter Zapresic); A.Mazzotta (dif, 89, Pescara); V.Pryima (dif, 91, Zorya Luhansk); V.Churko (cen, 93, Mariupol); O.Kragl (cen, 90, Crotone); T.Mokulu (att, 89, Cremonese)