Tutto sull'avversario del Foggia: il Nardò (video)

Capitano della formazione neretina è Giuseppe Aquaro, una presenza con il Foggia in C2 nella stagione 2002/2003 prima di tante esperienze all'estero
25.08.2019 09:37 di Antonello Abbattista   Vedi letture
Tutto sull'avversario del Foggia: il Nardò (video)

Esordio stagionale allo Zaccheria per il Foggia di Mancini e Corda che, dopo aver eliminato il Brindisi, affronterà questa sera alle 20 il Nardò in Coppa Italia di Serie D (e tra i prossimi avversari in campionato, ndr). Ancora un derby per i rossoneri che si presenteranno all’appuntamento con i propri tifosi tra le mura amiche senza Anelli squalificato e senza Viscomi, Cittadino, Maccarrone, Notaristefano e Buono infortunati.

Di contro i salentini di Antonio Foglia Manzillo, subentrato al dimissionario mister De Luca a luglio (divergenze con la società la causa della rottura, ndr), arrivano all’appuntamento in casa dei Satanelli dopo aver eliminato il Casarano al primo turno, ai rigori, dopo un pirotecnico 3-3 casalingo all’esito dei 90 minuti di gioco canonici. Partita in cui, tuttavia, la formazione neretina si era fatta rimontare dopo essere passata in vantaggio per 3-1.

I granata, presenza ormai consueta, da anni, nel girone H della Serie D, hanno rivoluzionato completamente il loro organico al punto che sono appena cinque i “superstiti” della passata stagione: il portiere Mirarco, i difensori Giuseppe Aquaro (italo-svizzero ex Foggia nella stagione 2002/2003 prima di tanta esperienza all’estero, ndr), Centonze, Frisenda e l’attaccante Mancini. Dentro tanti volti nuovi “over” come il sanseverese Luciani dal Voghera, Stranieri dal San Severo e Trinchera dall’Altamura in difesa; l’esperto Danucci dal Campobasso e Mengoli dal Gela a centrocampo; Calemme dall’Ercolanese e Camara dal Picerno in attacco. Per il pacchetto “under”, invece, il Nardò ha puntato su calciatori provenienti da settori giovanili e squadre esclusivamente pugliesi come Lecce, Monopoli, Francavilla e Gallipoli.

Arbitro dell’incontro sarà Gilberto Gregoris di Pescara.

Di seguito l’attuale rosa del Nardò. Per ogni calciatore, tra parentesi, anno di nascita, provenienza, presenze e reti relative alla passata stagione

NARDO’ – Allenatore: Antonio Foglia Manzillo

PORTIERI
Vittorio Colazzo (Proveniente dal Gallipoli – 2001) (*/-*)
Alessandro Mirarco (Confermato – 1995) (16/-18)
Leonardo Montagnolo (Proveniente dal Casarano – 1999) (*/-*)

DIFENSORI
Giuseppe Aquaro (Confermato – 1983) (29/2)
Giuseppe Centonze (Confermato – 2000) (25/1)
Matteo Frisenda (Confermato – 2001) (1/0)
Luigi Luciani (Proveniente dall’Oltrepo Voghera – 1996) (26/0)
Pietro Stranieri (Proveniente dal San Severo – 1995) (*/*)
Mattia Trinchera (Proveniente dall’Altamura – 1999) (14/0 + 2/0 nel Fasano)
Mattia Zizzi (Proveniente dal Virtus Francavilla – 2001) (*/*)

CENTROCAMPISTI
Gabriele Botrugno (Proveniente dal Monopoli – 2001) (*/*)
Crocefisso Cancelli (Proveniente dal Lecce – 1999) (19/1 nella Primavera)
Ciro Danucci (Proveniente dal Campobasso – 1983) (36/0)
Giacomo Mengoli (Proveniente dal Gela – 1998) (18/0)
Alessandro Romano (Proveniente dal Gallipoli – 2000) (28/5)
Luigi Vecchio (Proveniente dal Monopoli – 2001) (*/*)

ATTACCANTI
Alessandro Avantaggiato (Proveniente dal Lecce – 2000) (19/3 nella Primavera)
Luigi Calemme (Proveniente dall’Ercolanese – 1997) (33/4)
Souleymane Camara (Proveniente dal Picerno – 1996) (12/0)
Davide Mancini (Confermato – 2001) (2/0)
Andrea Marchionna (Proveniente dal Virtus Francavilla – 2001) (*/*)