Tutto sull'avversario del Foggia, il Novara

Precedenti favorevoli ai rossoneri con 5 vittorie e 3 pareggi con 9 reti realizzate e 2 subite
 di Antonello Abbattista  articolo letto 628 volte
Eugenio Corini
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Eugenio Corini

E’ tempo di conquistare i primi tre punti allo Zaccheria per il Foggia di Giovanni Stroppa, reduce dalle due prestazioni incoraggianti di Carpi e Brescia che hanno fruttato ben quattro punti ma che potevano consegnarne anche 6 per quanto di buono visto in campo, se solo la difesa rossonera avesse evitato di fare errori continui che costano punti e gol subiti ad ogni partita.

L’avversario che sarà di scena tra le mura amiche domenica alle 15 sarà il Novara di Eugenio Corini, reduce dalla non fortunata parentesi alla guida del Palermo, e che è stato chiamato ad allenare una rosa sicuramente competitiva per la categoria e che può tranquillamente centrare la zona play-off. Tuttavia, finora, le cose non sono andate esattamente come ci si aspettava con due vittorie e quattro sconfitte. Quattro le reti finora realizzate e 6 quelle subite per la compagine piemontese che non conosce di certo le mezze misure non avendo finora mai pareggiato. In trasferta, i torinesi hanno vinto una partita e ne hanno perse due. Cannoniere momentaneo della squadra è l’esterno offensivo Da Cruz con due reti seguito dalla coppia di attaccanti Maniero e Di Mariano con un centro testa. Male in Coppa Italia con sconfitta e relativa eliminazione dalla competizione subita ad opera del Piacenza per 2-1 con rete novarese di Macheda.

Pochi e mirati gli innesti inseriti in rosa dal Novara nel corso del mercato estivo. A fronte di ben 16 conferme sono giunti 11 nuovi arrivi tra cui i difensori Del Fabro e Golubovic dal Pisa e Tartaglia dall’Andria; i centrocampisti Moscati dall’Entella, Ronaldo dalla Salernitana e Sciaudone dallo Spezia e l’attaccante Maniero dal Bari.

L’ultimo precedente tra le due squadre in casa rossonera risale alla stagione 2007/2008 in C1 allorquando il Foggia di Campilongo impattò a reti bianche. Quello più significativo, invece, risale al 20 giugno 1976, in Serie B, quando un colpo di testa di Claudio Turella regalò vittoria e aritmetica promozione in Serie A ai Satanelli. Complessivamente sono cinque le vittorie dei dauni e tre i pareggi casalinghi tra foggiani e novaresi che non hanno mai vinto allo “Zac”. Nove i gol segnati dai Satanelli, due dai piemontesi con Fumagalli ed Enzo che, in carriera, hanno anche vestito la casacca del Foggia.

Arbitro dell’incontro sarà Marco Serra di Torino.

Di seguito l’attuale rosa del Novara. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore relative alla stagione 2016/2017. Per ogni giocatore è indicato anche il numero di maglia.

NOVARA – Allenatore: Eugenio Corini

PORTIERI

22 - Elia Benedettini (Confermato – 1995) (2/-*)
12 - Simone Farelli (Proveniente dall’Arezzo – 1983) (0/-0 + 4/-* nel Trapani)
25 - Filippo Marricchi (Proveniente dalla Juventus – 1999) (1/-* nella Primavera)
1 - Lorenzo Montipò (Confermato – 1996) (4/-* + 0/-0 nel Carpi)

DIFENSORI
14 - Mustapha Beye (Confermato – 1995) (3/0)
27 - Marco Calderoni (Confermato – 1989) (33/3)
8 - Marco Chiosa (Confermato – 1993) (17/1 + 3/0 nel Perugia)
3 - Dario Del Fabro (Proveniente dal Pisa – 1995) (33/0)
24 - Lorenzo Dickmann (Confermato – 1996) (33/0)
31 - Petar Golubovic (Proveniente dal Pisa – 1994) (33/0)
4 - Andrea Mantovani (Confermato – 1984) (23/0)
18 - Angelo Tartaglia (Proveniente dalla Fidelis Andria – 1992) (32/4)
2 - Magnus Troest (Confermato – 1987) (36/1)

CENTROCAMPISTI
17 - Gennaro Armeno (Proveniente dal Matera – 1994) (9/0 + 3/0 nel Novara)
5 - Federico Casarini (Confermato – 1989) (37/3)
26 - Moutir Chajia (Confermato – 1997) (7/0)
15 - Alessio Da Cruz (Proveniente dal Twente – 1997) (28/5)
23 - Marco Moscati (Proveniente dal Virtus Entella – 1992) (38/1)
29 - Filippo Nardi (Confermato – 1998) (2/0)
21 - Andrea Orlandi (Confermato – 1984) (11/1 + 9/0 nell’Apoel)
20 - Ronaldo (Proveniente dalla Salernitana – 1990) (31/1)
16 - Nicolas Schiavi (Proveniente dal Modena – 1995) (29/2)
9 - Daniele Sciaudone (Proveniente dallo Spezia – 1988) (1/0)

ATTACCANTI
11 - Francesco Di Mariano (Confermato – 1996) (16/1)
10 - Federico Macheda (Confermato – 1991) (20/7)
30 - Riccardo Maniero (Proveniente dal Bari – 1987) (34/6)
7 - Gianluca Sansone (Confermato – 1987) (35/6)
Matteo Stoppa (Confermato – 2000) (1/0)

Arrivi: S.Farelli (por, 83, Arezzo); F.Marricchi (por, 99, Juventus); D.Del Fabro (dif, 95, Pisa); P.Golubovic (dif, 94, Pisa); A.Tartaglia (dif, 92, Fidelis Andria); G.Armeno (cen, 94, Matera); A.Da Cruz (cen, 97, Twente); Ronaldo (cen, 90, Salernitana); M.Moscati (cen, 92, Virtus Entella); N.Schiavi (cen, 95, Modena); D.Sciaudone (cen, 88. Spezia); R.Maniero (att, 87, Bari)

Partenze: D.Da Costa (por, 86, Lugano); F.Pacini (por, 95, Trapani); P.Kock (dif, 91, San Gallo); E.Lancini (dif, 94, Brescia); G.Scognamiglio (dif, 87, Cesena); K.Adorjan (cen, 93, Partizani Tirana); F.Bolzoni (cen, 89, Spezia); A.Cinelli (cen, 89, Cremonese); T.Kupisz (cen, 90, Cesena); R.Selasi (cen, 96, Pescara); S.Corazza (att, 91, Piacenza); A.Galabinov (att, 88, Genoa); H.Kanis (att, 97,  Catanzaro); A.Lukanovic (att, 98, Catanzaro)
 

I PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE

Serie B 1935-1936

Foggia-Novara 1-0 (Torti (Fg)
 

Serie B 1960-1961

Foggia Incedit-Novara 0-0 


Serie B 1967-1968

Foggia Incedit-Novara 3-1 (Rolla, Maioli, Traspedini (Fg); Fumagalli (No)


Serie B 1971-1972

Foggia-Novara 1-0 (Rognoni (Fg)
 

Serie B 1972-1973

Foggia-Novara 3-1 (Enzo (No); Del Neri e Braglia x2 (Fg)
 

Serie B 1974-1975

Foggia-Novara 0-0 
 

Serie B 1975-1976

Foggia-Novara 1-0 (Turella (Fg)
 

Serie C1 2007-2008

Foggia-Novara 0-0