Tutto sull'avversario del Foggia: l'Agropoli (video)

Esordio allo Zaccheria in campionato per i dauni che hanno ufficializzato il ritorno di Alessio Pertosa, classe 98, in difesa e Christos Kourfalidis, centrocampista del 2002, in prestito dal Cagliari
07.09.2019 14:59 di Antonello Abbattista   Vedi letture
Giuseppe Ferazzoli
© foto di Cafaro Agency/TuttoLegaPro.com
Giuseppe Ferazzoli

Dimenticare Fasano, vincere e convincere alla prima di campionato in casa. Questi gli obiettivi del Foggia dopo il terremoto avvenuto all’indomani della sconfitta in terra fasanese, che ha portato alle dimissioni di Mancini. Occasione per risolvere un equivoco che si trascinava sin dall’inizio della brevissima avventura del tecnico brasiliano sulla panchina dei rossoneri. L’allenatore reale non era lui. Toccherà adesso a Ninni Corda gettare la maschera e guidare una pattuglia che, almeno domenica scorsa, ha dato vita ad una prova indecorosa in campo.

L’avversario permette: l’Agropoli di Giuseppe Ferazzoli (subentrato al dimissionario ex Foggia Oberdan Biagioni agli inizi di agosto, ndr) si trova in Serie D grazie al ripescaggio dall’Eccellenza dove, nella scorsa stagione, aveva terminato il campionato al secondo posto nel girone campano. Appena cinque i confermati rispetto alla passata stagione e tanti volti nuovi, pescati soprattutto nelle categorie inferiori alla Serie D. Tra i nuovi arrivi spiccano Sanchez tra i pali dal Giana Erminio; Bonfini dal Troina, Cozzolino dalla Reggiana, Sgambati dal Portici e Siciliano dalla Sarnese in difesa; Josè Cuomo, fugace ex Primavera del Foggia, dall’Avellino a centrocampo; Agate dalla Cavese e l’ex Avellino Camara dal Varese in attacco. In avanti si segnala l’arrivo di Kurdov, passato internazionale che però non sarà disponibile per Foggia.

L’avvio di stagione per i “delfini” è stato caratterizzato dalla sconfitta ai rigori contro il Gelbison in Coppa Italia di Serie D, dopo l’uno pari dei primi novanta minuti (a segno Tinè per l’Agropoli, ndr) e la vittoria casalinga all’esordio in campionato, domenica scorsa, contro il Sorrento. Due a uno il finale con reti di Agate e Tinè per la squadra della provincia di Salerno.

Arbitro dell’incontro sarà Maurizio Barbiero di Campobasso. Calcio d’inizio domenica alle 15.

Intanto il Foggia ha ufficializzato il ritorno del difensore Alessio Pertosa, classe 1998, cresciuto nella Primavera rossonera di cui è stato anche capitano e con cui ha totalizzato 21 presenze nel torneo 2017/2018 e il centrocampista classe 2002 Christos Kourfalidis in prestito dalle giovanili del Cagliari. 

Di seguito l’attuale rosa dell'Agropoli. Per ogni calciatore, tra parentesi, anno di nascita, provenienza, presenze e reti relative alla passata stagione

AGROPOLI – Allenatore: Giuseppe Ferazzoli

PORTIERI
Andrea Capone (Confermato - 1999) (*/-*)
Thomas Colella (Proveniente dal Legnago - 1999) (3/-6)
Nino Sanchez (Proveniente dal Giana Erminio – 1995) (2/-4)

DIFENSORI
Raimondo Bonfini (Proveniente dal Troina – 1998) (27/2)
Christian Costa (Proveniente dal Palermo – 2002) (*/*)
Gennaro Cozzolino (Proveniente dal Reggio Audace – 1998) (13/0)
Simone Guida (Proveniente dalla Sanremese – 2000) (1/0 + 4/0 nel Livorno Pri.)
Salvatore Maggio (Provenienza sconosciuta – 2001) (*/*)
Carmine Sgambati (Proveniente dal Portici – 1998) (8/1 + 2/0 nel Matera)
Simone Siciliano (Proveniente dalla Sarnese – 1999) (20/1)
Giorgio Stratoti (Proveniente dalla Salernitana – 2002) (*/*)

CENTROCAMPISTI
Diego Acunzo (Proveniente dal Gozzano – 1999) (1/0)
Kadam Babacar (Provenienza sconosciuta - 1997) (*/*)
Josè Cuomo (Proveniente dall’Avellino – 2001) (1/0)
Abdoluie Dampha (Proveniente dal Caltagirone – 1998) (*/*)
Giandomenico Doto (Confermato – 1999) (*/*)
Alessio Garofalo (Confermato – 2000) (*/*)
Giuseppe Numerato (Proveniente dalla Cavese – 2000) (*/*)
Nicola Russo (Confermato – 2000) (*/*)

ATTACCANTI
Vincenzo Agate (Proveniente dalla Cavese – 1992) (13/1)
Idrissa Camara (Proveniente dal Varese – 1993) (*/*)
Atanas Kurdov (Proveniente dal Slivnishki Geroi – 1988) (*/*)
Carlo Orefice (Provenienza sconosciuta – 2002) (*/*)
Tata Semati (Proveniente dal Taggia – 1995) (*/*)
Mustapha Tinè (Proveniente dalla Saviglianese – 1999) (*/*)

Arrivi: T.Colella (por, 99, Legnago); N.Sanchez (por, 95, Giana Erminio); R.Bonfini (dif, 98, Troina); G.Cozzolino (dif, 98, Reggio Audace); C.Costa (dif, 02, Palermo); S.Guida (dif, 00, Sanremese); S.Maggio (dif, 01); C.Sgambati (dif, 98, Portici); S.Siciliano (dif, 99, Sarnese); G.Stratoti (dif, 02, Salernitana); C.Acunzo (cen, 99, Casoria); J.Cuomo (cen, 01, Avellino); G.Numerato (cen, 00, Cavese); C.Orefice (cen, 02); V.Agate (att, 92, Cavese); I.Camara (att, 93, Varese); A.Dampha (att, 98, Caltagirone); A.Kurdov (att, 88, Slivnishki Geroi); T.Semati (att, 95, Taggia); M.Tinè (att, 99, Saviglianese)

Partenze: L.Russo (por, 00, Santa Maria Cilento); D.Capozzoli (dif, 95, Santa Maria Cilento); G.Giura (dif, 96, Castel San Giorgio); R.Imparato (dif, 86); S.Kamana (dif, 93, Tolentino); D.Manzillo (dif, 86); D.Mustone (dif, 92); V.Raimondi (dif, 99, Nola); G.D’Attilio (cen, 94, Castel San Giorgio); G.Di Lascio (cen, 99, Formia); J.Masocco (cen, 96, Brindisi); G.Natiello (cen, 96, Castel San Giorgio); B.Toscano (cen, 01, Troina); V.Graziani (att, 01, Folgore Caratese); G.Limatola (att, 92, Virtus Avellino); M.Tandara (att, 98, Gelbison)