Tutto sull'avversario del Foggia, l'Empoli

Satanelli e toscani non si incontrano dalla B edizione 96/97
 di Antonello Abbattista  articolo letto 435 volte
L'ex Simone Romagnoli
© foto di Federico Gaetano
L'ex Simone Romagnoli

Il Foggia della media di un punto a partita e con quattro assenti del calibro di capitan Agnelli, Floriano, Nicastro ed Empereur, farà visita all’Empoli, fresco di retrocessione dalla Serie A e che, nell’ultimo ventennio, vanta ben dieci delle dodici apparizioni della sua storia nella massima serie. Facile intuire, quindi, che l’impegno che dovranno affrontare i dauni al “Castellani” sarà decisamente ostico, nonostante agli empolesi mancheranno ben 6 calciatori impegnati con le rispettive nazionali. La squadra toscana è stata affidata a Vincenzo Vivarini, reduce dalla dura esperienza di Latina, ma comunque in grado di portare il Teramo in Serie B in tre anni partendo dalla Seconda Divisione nelle passate stagioni.

L’Empoli ha finora raccolto undici punti frutto di tre vittorie e due pareggi. Due le sconfitte subite, peraltro nelle ultime due uscite di campionato, per un totale di 14 reti realizzate e 11 subite. Tra le mura amiche due vittorie e una sconfitta per un totale di 6 reti realizzate e tre subite. Cannoniere momentaneo della squadra è l’attaccante Caputo con 6 reti, seguito da un altro attaccante, Donnarumma, a tre centri. Due gol per il difensore Simic. Una marcatura ciascuno per i centrocampisti Krunic, Ninkovic e Zajc. In Coppa Italia, eliminazione a sorpresa, sia pur ai calci di rigore, nel secondo turno contro il Renate dopo il due pari maturato ai supplementari (rete di Piu e autogol a favore per i blu, ndr).

Rosa decisamente rivoluzionata in sede di calciomercato estivo dal “diesse” Pietro Accardi che ha consegnato a patron Corsi una compagine sicuramente in grado di puntare ad un subitaneo ritorno in Serie A. Confermati appena sette calciatori, ne sono arrivati 16 nuovi tra cui i portieri Provedel dalla Pro Vercelli e Terracciano dalla Salernitana; l’ex Foggia Romagnoli in difesa dal Carpi assieme a Di Lorenzo dal Matera, Luperto dalla Pro Vercelli, Simic dalla Sampdoria e Untersee dal Brescia; Castagnetti dalla Spal, Lollo dal Carpi e Ninkovic dal Genoa a centrocampo nonché la coppia stellare formata da Caputo dall’Entella e Donnarumma dalla Salernitana in attacco assieme a Piu dallo Spezia.

Due i precedenti tra Foggia ed Empoli in Toscana. Il primo, in Serie C1, nella stagione 79/80 terminò a reti bianche. Il secondo, in Serie B, nella stagione 96/97 vide i rossoneri di Burgnich soccombere per 3-0 con reti dell’ex Cappellini su rigore, Dal Moro e Martusciello in favore della formazione all’epoca allenata da Spalletti. Oltre a Romagnoli oggi all'Empoli ci sono anche i foggiani Camporese e Martinelli quali ex di turno avendo indossato, sia pur fugacemente, la casacca toscana.

Arbitro dell’incontro sarà Eugenio Abbattista di Molfetta. Calcio d’inizio domenica 8 ottobre alle 15.

Di seguito l’attuale rosa dell’Empoli. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore relative alla stagione 2016/2017. Per ogni giocatore è indicato anche il numero di maglia.

EMPOLI – Allenatore: Vincenzo Vivarini

PORTIERI

22 - Alessandro Giacomel (Confermato – 1997) (10/-* nell’Empoli Primavera + 0/-0 nel Pontedera)
1 - Ivan Provedel (Proveniente dalla Pro Vercelli – 1994) (40/-*)
21 - Pietro Terracciano (Proveniente dalla Salernitana – 1990) (21/-*)

DIFENSORI
28 - Giovanni Di Lorenzo (Proveniente dal Matera – 1993) (25/1)
13 - Sebastiano Luperto (Proveniente dalla Pro Vercelli – 1996) (32/0)
23 - Manuel Pasqual (Confermato – 1982) (31/2)
18 - Lorenzo Polvani (Proveniente dal Pontedera – 1994) (30/1)
26 - Simone Romagnoli (Proveniente dal Carpi – 1990) (33/0)
3 - Moustapha Seck (Proveniente dal Carpi – 1996) (3/0 + */* nella Roma Primavera)
2 - Lorenco Simic (Proveniente dalla Sampdoria – 1996) (0/0 + 13/0 nell’Hajduk Spalato)
31 - Joel Untersee (Proveniente dal Brescia – 1994) (38/0)
5 - Frederic Veseli (Confermato – 1992) (17/0)

CENTROCAMPISTI
10 - Ismael Bennacer (Proveniente dal Tours – 1997) (16/1)
19 - Michele Castagnetti (Proveniente dalla Spal – 1989) (27/0)
8 - Rade Krunic (Confermato – 1993) (31/1)
20 - Lorenzo Lollo (Proveniente dal Carpi – 1990) (37/0)
27 - Nikola Ninkovic (Proveniente dal Genoa – 1994) (17/2)
4 - Alberto Picchi (Confermato – 1997) (0/0 + 2/0 nella Spal)
6 - Miha Zajc (Confermato – 1994) (4/1 + 19/7 nell’Olimpija)

ATTACCANTI
11 - Francesco Caputo (Proveniente dal Virtus Entella – 1987) (40/18)
9 - Alfredo Donnarumma (Proveniente dalla Salernitana – 1990) (29/6)
17 - Arnel Jakupovic (Confermato – 1998) (1/0 + 9/1 nel Middlesbrough S.G.)
16 - Levan Mchedlidze (Confermato – 1990) (15/6)
7 - Alessandro Piu (Proveniente dallo Spezia  – 1996) (20/3)

Arrivi: I.Provedel (por, 94, Pro Vercelli); P.Terracciano (por, 90, Empoli); G.Di Lorenzo (dif, 93, Matera); S.Luperto (dif, 96, Pro Vercelli); L.Polvani (dif, 94, Pontedera); S.Romagnoli (dif, 90, Carpi); M.Seck (dif, 96, Carpi); L.Simic (dif, 96, Sampdoria); J.Untersee (dif, 94, Brescia); I.Bennacer (cen, 97, Tours) M.Castagnetti (cen, 89, Spal); L.Lollo (cen, 90, Carpi); N.Ninkovic (cen, 94, Genoa); F.Caputo (att, 87, Virtus Entella); A.Donnarumma (att, 90, Salernitana); A.Piu (att, 96, Spezia)

Partenze: A.Pelagotti (por, 89, Brescia); M.Pugliesi (por, 76, fine carriera); L.Skorupski (por, 91, Roma); F.Barba (dif, 93, Sporting Gijon); G.Bellusci (dif, 89, Palermo); A.Costa (dif, 86, Benevento); U.Cosic (dif, 92, Aek Atene); F.Dimarco (dif, 97, Sion); V.Laurini (dif, 89, Fiorentina); M.Zambelli (dif, 85); M.Buchel (cen, 91, Verona); D.Croce (cen, 82, Cremonese); A.Diousse (cen, 97, Saint-Etienne); O.El Kaddouri (cen, 90, Paok Salonicco); Matheus (cen, 98, Bordeaux); J.Mauri (cen, 96, Milan); A.Tello (cen, 96, Bari); M.Maccarone (att, 79, Brisbane Roar); G.Marilungo (att, 89, Spezia); M.Pucciarelli (att, 91, Chievo Verona); M.Thiam (att, 92, Juventus)