Tutto sull'avversario del Foggia, la Cremonese

Si gioca alle 15 di sabato
05.04.2018 15:42 di Antonello Abbattista  articolo letto 885 volte
Antonio Piccolo, ex di turno
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Antonio Piccolo, ex di turno

Nuovo scontro diretto in chiave salvezza per il Foggia, strapazzato in casa dall’Empoli, che sarà chiamato a dare una prova di carattere al “Zini” di Cremona contro un avversario ostico e che si ritrova in zona calda di classifica pur avendo a disposizione un organico decisamente in grado di centrare la zona play-off. I grigiorossi di Attilio Tesser sono a 41 punti in classifica assieme alla Salernitana, uno in meno del Foggia, frutto di otto vittorie e ben 17 pareggi, record della Serie B. Otto le sconfitte subite per un totale di 38 reti realizzate e 34 subite. In casa, i lombardi hanno finora vinto cinque incontri, pareggiato sette gare e perso quattro partite per un totale di 22 reti messe a segno e 19 incassate. Cannoniere della squadra è il centrocampista Cavion con 6 reti, seguito dal terzetto di attaccanti composto da Paulinho, Scappini e dall’ex di turno Piccolo. Quattro reti a testa per gli attaccanti Brighenti e Mokulu; tre per il difensore Claiton; una ciascuno per i centrocampisti Arini, Castrovilli e Pesce e per l’attaccante Gomez. Non particolarmente movimentato il mercato di gennaio che si è limitato ai soli arrivi di Cinaglia in difesa dall’Ascoli, Sbrissa in mediana dal Cesena e Scamacca in avanti dal Sassuolo. All’andata solita sconfitta interna subita dai dauni con doppio vantaggio iniziale firmato da Coletti e Beretta per i rossoneri e rimonta grigiorossa firmata da Brighenti, Mokulu e Piccolo.

Arbitro dell’incontro sarà Antonio Giua di Olbia. Calcio d’inizio sabato alle 15.

Di seguito l’attuale rosa della Cremonese. Tra parentesi provenienza, età, presenze e reti per ciascun calciatore aggiornate alla trentaquattresima giornata. Per ogni giocatore è anche indicato il numero di maglia. In grassetto i nuovi arrivi di gennaio.

CREMONESE – Allenatore: Attilio Tesser

PORTIERI

16 – Eduardo D’Avino (Proveniente dall’Altovicentino – 1997) (0/0)
1 - Nicola Ravaglia (Confermato – 1988) (3/-5)
27 - Samir Ujkani (Proveniente dal Pisa – 1988) (30/-29)

DIFENSORI
29 - Roberto Almici (Proveniente dall’Ascoli – 1993) (25/0)
21 - Michele Canini (Confermato – 1985) (29/0)
23 - Davide Cinaglia (Proveniente dall’Ascoli  – 1994) (9/0 + 14/0 nell’Ascoli)
3 - Claiton (Proveniente dal Crotone – 1984) (22/3)
40 - Pol Garcia (Proveniente dal Latina – 1995) (11/0)
15 - Ivan Marconi (Confermato – 1989) (16/0)
2 - Matteo Procopio (Confermato – 1996) (2/0)
33 - Francesco Renzetti (Proveniente dal Cesena – 1988) (29/0)

CENTROCAMPISTI
34 - Mariano Arini (Proveniente dalla Spal – 1987) (29/1)
6 - Gaetano Castrovilli (Proveniente dalla Fiorentina – 1997) (24/1)
8 - Michele Cavion (Confermato – 1994) (31/6)
35 - Antonio Cinelli (Proveniente dal Novara – 1989) (12/0)
5 - Daniele Croce (Proveniente dall’Empoli – 1982) (20/0)
31 - Roman Macek (Proveniente dal Bari – 1997) (2/0)
20 - Giampietro Perrulli (Confermato – 1985) (11/0)
18 - Simone Pesce (Confermato – 1982) (27/1)
4 – Giovanni Sbrissa (Proveniente dal Cesena – 1996) (0/0 + 8/0 nel Cesena)

ATTACCANTI
9 - Andrea Brighenti (Confermato – 1987) (31/4)
Abel Camara (Proveniente dal Pafos – 1990) (2/0 + 13/1 nel Pafos)
32 - Juanito Gomez (Proveniente dal Verona – 1985) (3/1)
14 - Tembe Mokulu (Proveniente dal Frosinone – 1989) (16/4)
10 - Paulinho (Proveniente dall’Al-Arabi – 1986) (16/5)
7 - Antonio Piccolo (Proveniente dallo Spezia – 1988) (25/5)
11 – Gianluca Scamacca (Proveniente dal Sassuolo – 1999) (7/0 + 3/0 nel Sassuolo)
19 - Stefano Scappini (Confermato – 1988) (23/5)

FUORI ROSA
Daniele Galloppa (C) (Proveniente dalla Carrarese – 1985) (12/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
4 - Simone Salviato (D) (Confermato e poi ceduto al Padova – 1987) (2/0)
Davide Moro (C) (Confermato e poi ceduto all’Audace Cerignola – 1982) (0/0)
23 - Fabio Scarsella (C) (Confermato e poi ceduto al Trapani - 1989) (2/0)
Francesco Stanco (A) (Confermato e poi ceduto alla Sambenedettese – 1987) (0/0)