Tutto sull'avversario del Foggia, la Cremonese

Ex di turno Agazzi, Greco e Piccolo
14.12.2018 15:29 di Antonello Abbattista   Vedi letture
Leandro Greco
© foto di Federico Gaetano
Leandro Greco

Tribolazioni e tempi ristretti. Il Foggia finito nel tritatutto dopo la sconfitta di Livorno torna davanti al proprio pubblico, stasera alle 21, per incontrare la Cremonese, altra delusa, finora, del torneo di Serie B e che ha già provveduto all’avvicendamento in panchina con Massimo Rastelli che ha preso il posto di Mandorlini.

I grigiorossi hanno finora raccolto 19 punti frutto di 4 vittorie e sette pareggi. Tre le sconfitte subite per un totale di appena 12 reti messe a segno, penultimo attacco della cadetteria prima di Livorno e Carpi, e appena 10 subite, seconda miglior difesa del campionato dopo il Cittadella. Nessuna vittoria finora in trasferta (come Livorno e Salernitana, ndr), quattro pareggi e due sconfitte per cinque reti segnate e otto subite.

Cannonieri dei lombardi, si fa per dire, sono l’attaccante Brighenti e il difensore Mogos con due reti a testa. Una marcatura ciascuno per i difensori Claiton, Migliore e Terranova; i centrocampisti Arini, Boultam, Castrovilli e Strefezza e per l’attaccante Paulinho.

Mercato sicuramente sontuoso condotto in estate che ha visto arrivare in Lombardia numerosi elementi di categoria come Radunovic tra i pali dalla Salernitana, sostituito causa grave infortunio dall’ex rossonero Agazzi proveniente dall’Ascoli; Del Fabro dal Novara, Kresic dall’Avellino, Migliore dallo Spezia, Mogos dall’Ascoli e Terranova dal Frosinone in difesa; Castagnetti dalla Spal e l’ex Leandro Greco a centrocampo con la coppia Carretta-Montalto in attacco dalla Ternana.

Ultimo precedente tra le due squadre allo Zaccheria nella passata stagione allorquando la Cremonese riuscì a ribaltare il 2-0 iniziale foggiano firmato da Coletti e Beretta con i gol di Brighenti, Mokulu e dell’altro ex, Piccolo.

Arbitro dell’incontro sarà Antonio Rapuano di Rimini.

Di seguito l’attuale rosa della Cremonese. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2017/2018 (play-off e play-out esclusi)

CREMONESE – Allenatore: Andrea Mandorlini poi Massimo Rastelli

PORTIERI

16 - Michael Agazzi (Proveniente dall’Ascoli – 1984) (14/-15 + 15/-21 nell’Alessandria)
22 - Boris Radunovic (Proveniente dalla Salernitana – 1996) (36/-46)
1 - Nicola Ravaglia (Confermato – 1988) (4/-6)
12 - Giacomo Volpe (Proveniente dal Gubbio – 1996) (33/-45)

DIFENSORI
3 - Claiton (Proveniente dal Crotone – 1984) (26/4)
24 - Dario Del Fabro (Proveniente dal Novara – 1995) (19/0)
5 - Anton Kresic (Proveniente dall’Avellino – 1996) (25/3)
15 - Ivan Marconi (Confermato – 1989) (24/0)
17 - Francesco Migliore (Proveniente dal Geno – 1988) (6/0)
14 - Vasile Mogos (Proveniente dall’Ascoli – 1992) (39/1)
33 - Francesco Renzetti (Confermato – 1988) (38/0)
26 - Emanuele Terranova (Proveniente dal Frosinone – 1987) (36/3)

CENTROCAMPISTI
4 - Mariano Arini (Confermato – 1987) (38/3)
34 - Reda Boultam (Proveniente dall’Ajax II – 1998) (4/0)
18 - Michele Castagnetti (Proveniente dalla Spal – 1989) (39/1)
8 - Gaetano Castrovilli (Confermato – 1997) (27/1)
11 - Daniele Croce (Confermato – 1982) (24/0)
19 - Leandro Greco (Proveniente dal Foggia – 1986) (17/0 + 0/0 nel Bari)
27 - Xian Emmers (Proveniente dall’Inter – 1999) (26/5 nella Primavera)
20 - Giampietro Perrulli (Confermato – 1985) (18/0)

ATTACCANTI
9 - Andrea Brighenti (Confermato – 1987) (35/4)
30 - Mirko Carretta (Proveniente dalla Ternana – 1990) (35/7)
32 - Adriano Montalto (Proveniente dalla Ternana – 1988) (34/20)
10 - Paulinho (Confermato – 1986) (16/5)
7 - Antonio Piccolo (Confermato – 1988) (29/6)
21 - Gabriel Strefezza (Proveniente dalla Juve Stabia – 1997) (32/3)

Arrivi: M.Agazzi (por, 84, Ascoli); B.Radunovic (por, 96, Salernitana); G.Volpe (por, 96, Gubbio); D.Del Fabro (dif, 95, Novara); A.Kresic (dif, 96, Avellino); F.Migliore (dif, 88, Genoa); V.Mogos (dif, 92, Ascoli); E.Terranova (dif, 87, Frosinone); R.Boultam (cen, 98, Ajax); M.Castagnetti (cen, 89, Empoli); X.Emmers (cen, 99, Inter); L.Greco (cen, 86, Foggia); A.Picchi (cen, 97, Pistoiese); G.Strefezza (cen, 97, Juve Stabia); M.Carretta (att, 90, Ternana); A.Montalto (att, 88, Ternana)

Partenze: E.D’Avino (por, 97, Olympia Agnonese); S.Ujkani (por, 88, Caykur Rizespor); A.Almici (dif, 93, Verona); M.Canini (dif, 85, Feralpi Salò); D.Cinaglia (dif, 94, Novara); P.Garcia Tena (dif, 95, Sint-Truiden); M.Procopio (dif, 96, SudTirol-AltoAdige); M.Cavion (cen, 94, Ascoli); A.Cinelli (cen, 89, Chievo Verona); R.Macek (cen, 97, Lugano); G.Sbrissa (cen, 96, Siena); S.Pesce (cen, 82, Feralpi Salò); A.Camara (att, 90, Irtysh); J.Gomez (att, 85, Sicula Leonzio); T.Mokulu (att, 89, Carpi); G.Scamacca (att, 99, Zwolle); S.Scappini (att, 88, Cittadella)