Tutto sull'avversario del Foggia, lo Spezia

I liguri sono allenati dall'ex Pasquale Marino
25.11.2018 09:21 di Antonello Abbattista  articolo letto 61 volte
Pasquale Marino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pasquale Marino

Dopo 2 settimane di riposo forzato e in attesa di vedersi restituita almeno la metà degli 8 punti di penalizzazione, il Foggia di Gianluca Grassadonia farà visita allo Spezia dell’ex Pasquale Marino, trainer dei rossoneri nell’anno della promozione dalla C2 alla C1 nel 2002/2003 e alla guida dei Satanelli anche nella stagione successiva.

I liguri non conoscono mezze misure. Contro di loro o si vince o si perde. Cinque vittorie ed altrettante sconfitte con il solo pareggio contro il Padova, rappresentano i risultati finora ottenuti dai bianconeri in campionato per un totale di 16 punti in classifica. Equilibrio anche tra reti realizzate e subite: 14 quelle messe a segno, altrettante quelle incassate. Al “Picco” quattro vittorie e una sconfitta per dieci gol segnati e sette subiti.

Cannoniere della squadra è l’attaccante Okereke, tornato dal Cosenza, con tre centri. Due gol a testa per il centrocampista Crimi e gli attaccanti Galabinov e Pierini; una marcatura ciascuno per i centrocampisti Bartolomei, Maggiore e Ricci nonché per gli attaccanti Bidaoui e Gyasi.

Mercato sicuramente movimentato quello degli spezzini con ben 17 volti nuovi che si sono ai soli dieci confermati della passata stagione. Tra i pali è arrivato Lamanna del Genoa, società dalla quale è stato prelevato anche l’attaccante Galabinov; in difesa Capradossi dalla Roma e Crivello dal Frosinone; in mediana Bartolomei dal Cittadella, Crimi e Acampora dall’Entella, un ritorno, con Vignali tornato dalla Reggiana. In attacco spiccano Bidaoui arrivato dall’Avellino assieme a Pierini, under del Sassuolo.

Per quel che concerne i precedenti tra le due squadre, nella passata stagione, lo Spezia si impose per 1-0 con rete di Gilardino. Ancor prima si registra il tennistico 6-0 subito dai foggiani in Coppa Italia di Serie C edizione 2011/2012 con reti di Evacuo, Marotta, Buzzegoli, Bianco, Madonna e Casoli.

Arbitro dell’incontro sarà Lorenzo Maggioni di Lecco. Calcio d’inizio oggi alle 15.

Di seguito l’attuale rosa dello Spezia. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2017/2018 (play-off e play-out esclusi)

SPEZIA – Allenatore: Pasquale Marino

PORTIERI
30 - Davide Bassi (Confermato– 1985) (3/-3)
1 - Eugenio Lamanna (Proveniente dal Genoa – 1989) (1/-1)
22 – Nicolò Manfredini (Confermato – 1988) (13/-14 + 6/-* nel Modena)

DIFENSORI
3 - Tommaso Augello (Confermato – 1994) (11/0)
32 - Matteo Bachini (Proveniente dalla Juve Stabia – 1995) (28/2)
13 - Elio Capradossi (Proveniente dalla Roma – 1996) (2/0 + 11/0 nel Bari)
4 - Roberto Crivello (Proveniente dal Frosinone – 1991) (16/2)
23 - Filippo De Col (Confermato – 1993) (37/0)
28 - Martin Erlic (Proveniente dal SudTirol-Alto Adige – 1998) (26/1)
5 - Nicolas Giani (Confermato – 1986) (29/0)
19 - Claudio Terzi (Confermato – 1984) (30/3)

CENTROCAMPISTI
29 - Gennaro Acampora (Proveniente dal Virtus Entella – 1994) (15/0 + 6/0 nello Spezia)
16 - Paolo Bartolomei (Proveniente dal Cittadella – 1989) (30/3)
20 - Simone Bastoni (Proveniente dal Trapani – 1996) (25/1)
15 - Marco Crimi (Proveniente dal Virtus Entella – 1990) (35/2 + 1/0 nel Cesena)
18 - Alberto De Francesco (Confermato – 1994) (9/1 + 20/2 nella Reggina)
25 - Giulio Maggiore (Confermato – 1998) (29/2)
6 - Luca Mora (Confermato – 1988) (14/0 + 17/0 nella Spal)
8 - Matteo Ricci (Proveniente dalla Salernitana – 1994) (31/3)
24 - Luca Vignali (Proveniente dalla Reggiana – 1996) (14/0 + 15/0 nello Spezia)

ATTACCANTI
26 - Soufiane Bidaoui (Proveniente dall’Avellino – 1990) (25/3)
9 - Andrej Galabinov (Proveniente dal Genoa – 1988) (19/3)
11 - Emmanuel Gyasi (Proveniente dal SudTirol-Alto Adige – 1994) (35/4)
17 - Sveinn Gudjhonsen (Proveniente dal Breidablik – 1998) (22/5)
10 - Giuseppe Mastinu (Confermato – 1991) (26/2)
21 - David Okereke (Proveniente dal Cosenza – 1997) (15/1 + 6/0 nello Spezia)
7 - Nicholas Pierini (Proveniente dal Sassuolo – 1998) (3/0)

Arrivi: E.Lamanna (por, 89, Genoa); M.Bachini (dif, 95, Juve Stabia); E.Capradossi (dif, 96, Roma); R.Crivello (dif, 91, Frosinone); M.Erlic (dif, 98, SudTirol-Alto Adige); G.Acampora (cen, 94, Virtus Entella); P.Bartolomei (cen, 89, Cittadella); S.Bastoni (cen, 96, Trapani); M.Crimi (cen, 90, Virtus Entella); M.Ricci (cen, 94, Salernitana); L.Vignali (cen, 96, Reggiana); S.Bidaoui (att, 90, Avellino); A.Galabinov (att, 88, Genoa); E.Gyasi (att, 94, SudTirol-Alto Adige; S.Gudjohnsen (att, 98, Breidablik); D.Okereke (att, 96, Cosenza); N.Pierini (att, 98, Sassuolo)

Partenze: R.Di Gennaro (por, 93, Inter); D.Capelli (dif, 86, Padova); P.Ceccaroni (dif, 95, Padova); W.Lopez (dif, 85, Ternana); A.Masi (dif, 92, Pisa); N.Ammari (cen, 92); F.Bolzoni (cen, 89, Bari); L.Giorgi (cen, 87); Juande (cen, 86, Perth Glory); S.Mulattieri (cen, 00, Inter); M.Pessina (cen, 97, Atalanta); F.Forte (att, 93, Waasland-Beveren); A.Gilardino (att, 82); P.Granoche (att, 83, Triestina); G.Marilungo (att, 89, Ternana); R.Palladino (att, 84)