Tutto sull'avversario e i precedenti tra Crotone e Foggia

Sfida amarcord per il grande ex di turno: Giovanni Stroppa
24.01.2019 17:08 di Antonello Abbattista  articolo letto 103 volte
Giovanni Stroppa
© foto di Francesco Inzitari/ILoveGiana
Giovanni Stroppa

Foggia-Crotone: un match che alla seconda di campionato fu uno scontro diretto in chiave promozione. Alla seconda di ritorno è uno scontro in chiave salvezza. I calabresi allenati dall’ex Giovanni Stroppa sono ultimi in classifica con 14 punti frutto di appena tre vittorie e cinque pareggi. Ben undici le sconfitte subite per un totale di 17 reti messe a segno, penultimo attacco della B assieme al Livorno, e 29 subite, terzultima difesa della “cadetteria”. Male anche in trasferta dove i rossoblu non hanno mai pareggiato, hanno vinto una sola volta e perso in otto occasioni per sole cinque reti messe a segno (penultimo attacco esterno della Serie B, ndr) e sedici incassate.

Un fallimento pressoché totale cui ha contribuito la scelta sbagliata, da parte della dirigenza, di confermare buona parte della rosa retrocessa dalla Serie A all’esito della passata stagione. Sbagliata anche la scelta di esonerare temporaneamente Stroppa chiamando al suo posto Massimo Oddo il cui cammino è stato costellato da due pareggi e cinque sconfitte.

Il mercato di gennaio ha finora fatto registrare gli addii eccellenti di Faraoni in difesa, passato al Verona, Crociata in mediana al Carpi in cambio di Machach e di Budimir e Stoian in attacco ceduti rispettivamente al Maiorca e alla Steaua Bucarest. Cinque i volti nuovi arrivati alla corte dei “pitagorici”: Spolli dal Genoa e Tripaldelli, scuola Juve, in difesa e Gomelt in mediana dalla Dinamo Bucarest e il promettente Kargbo di ritorno dal Roccella.

All’andata pesante 4-1 subito dai dauni allo “Scida” con reti di Faraoni, Firenze, Nalini e Rohden per i crotonesi e Mazzeo su rigore per i foggiani.

Per quel che concerne gli ultimi precedenti tra le due squadre si registra equilibrio: nel 98/99 vittoria crotonese in C1 grazie ad un gol di Ambrosi; Due pari nel 2003/2004, sempre in C1, con reti di De Zerbi e Da Silva per i dauni e Beretta e Vantaggiato per i calabresi; 1-0 per il rossoneri nel 2008/2009 con gol di Germinale.

Arbitro dell’incontro sarà Ivan Pezzuto di Lecce. Calcio d’inizio venerdì alle 21.

Di seguito l’attuale rosa del Crotone. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla diciannovesima giornata (play-off e play-out esclusi). In grassetto gli arrivi di gennaio.
 

CROTONE – Allenatore: Giovanni Stroppa poi Massimo Oddo poi Giovanni Stroppa

PORTIERI
1 - Alex Cordaz (Confermato – 1983) (15/-20)
22 - Marco Festa (Confermato – 1992) (4/-9)

DIFENSORI
3 - Giuseppe Cuomo (Proveniente dal Rende – 1998) (5/0)
2 - Marcos Curado (Proveniente dall’Arsenal Sarandì – 1995) (4/0)
5 - Vladimir Golemic (Proveniente dal Lugano – 1991) (7/0 + 2/0 nel Lugano)
19 - Riccardo Marchizza (Proveniente dall’Avellino – 1998) (12/0)
26 - Bruno Martella (Confermato – 1992) (15/0)
31 - Mario Sampirisi (Confermato – 1992) (17/0)
8 - Nicolas Spolli (Proveniente dal Genoa – 1985) (0/0 + 7/0 nel Genoa)
13 - Alessandro Tripaldelli (Proveniente dal Zwolle – 1999) (0/0 + 2/0 nel Zwolle)

23 - Sauli Vaisanen (Proveniente dalla Spal – 1994) (12/0)
27 - Federico Valietti (Proveniente dall’Inter – 1999) (3/0)

CENTROCAMPISTI
18 - Andrea Barberis (Confermato – 1993) (13/0)
10 - Ahmad Benali (Confermato – 1992) (8/1)
21 – Tomislav Gomelt (Proveniente dalla Dinamo Bucarest – 1995) (0/0 + 11/0 nella Steaua)
Zinedine Machach (Proveniente dal Carpi – 1996) (0/0 + 10/0 nel Carpi)

20 - Salvatore Molina (Proveniente dall’Avellino – 1992) (15/1)
6 - Marcus Rohden (Confermato – 1991) (18/1)
33 - Aristoteles Romero (Proveniente dall’Ankaran – 1995) (2/0)
21 - Niccolò Zanellato (Confermato – 1998) (5/0)

ATTACCANTI
7 - Marco Firenze (Proveniente dal Venezia – 1993) (18/4)
17 - Augustus Kargbo (Proveniente dal Roccella – 1999) (1/0 + 11/3 nel Roccella)
9 - Andrea Nalini (Confermato – 1990) (11/1)
25 - Simy (Confermato – 1992) (17/4)
32 - Claudio Spinelli (Proveniente dal San Martin – 1997) (6/1)
Andrea Tripicchio (Proveniente dalla Casertana – 1996) (0/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
11 - Davide Faraoni (D) (Confermato e poi ceduto al Verona – 1991) (15/1)
16 - Giovanni Crociata (C) (Confermato e poi ceduto al Carpi – 1997) (5/0)
17 - Ante Budimir (A) (Confermato e poi ceduto al Maiorca – 1991) (17/3)
8 - Adrian Stoian (A) (Confermato e poi ceduto alla Steaua Bucarest – 1991) (17/0)

Di seguito l’elenco completo dei precedenti tra Foggia e Crotone. I tabellini fino alla stagione 2009/2010 sono tratti dall’enciclopedia “Foggia, una squadra, una città” (Utopia Edizioni) del giornalista Pino Autunno.

Serie C1/B 2008/2009

Foggia-Crotone 1-0 (Germinale)

Serie C1/B 2003/2004

Foggia-Crotone 2-2 (De Zerbi, Da Silva (Fg); Beretta, Vantaggiato (Kr)

Serie C1/B 1998/1999

Foggia-Crotone 0-1 (Ambrosi)

Serie C 1961/1962

Foggia-Crotone 2-0 (Danova, Patino)

Serie C 1959/1960

Foggia-Crotone 1-0 (Stornaiuolo)

Serie C 1951/1952

Foggia-Crotone 4-2 (Sbardellini x2, Pozzo (Fg); Bertoglio (Kr); Pozzo (Fg); Robotti (Kr)

Serie C 1950/1951

Foggia-Crotone 2-2 (Petrini (Kr); Nicoli, Silvestri (Fg); rig.Garolfi (Kr)

Serie C 1949/1950

Foggia-Crotone 2-0 (Geraci, Nicoli)

Serie C 1948/1949

Foggia-Crotone 1-0 (Spatuzzi)

Serie C 1947/1948

Foggia-Crotone 3-0 (Catalano, Spatuzzi, rig.Bisson)