Tutto sull'avversario del Foggia: il Parma

Amichevole di lusso oggi pomeriggio alle 17. Diretta su Antenna Sud
21.07.2018 12:22 di Antonello Abbattista  articolo letto 1069 volte
L'ex Luigi Scaglia
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'ex Luigi Scaglia

L’esperienza di Bruno Alves, Gobbi e Rigoni. Il talento di Stulac e un Sepe da rilanciare. Cinque volti nuovi per un Parma che ha mantenuto l’intelaiatura della passata stagione conclusa al secondo posto in Serie B con 72 punti assieme al Frosinone che ha dovuto “patire” la lotteria dei play-off “per colpa” dello sgambetto del Foggia all’ultima giornata, prima di esultare per il ritorno in massima serie. In attesa della sentenza sul caso Calaiò, in Emilia si spera che l’sms goliardico dell’attaccante napoletano costi “soltanto” una penalizzazione e non la retrocessione in cadetteria. Nel frattempo mister Roberto D’Aversa, confermato sulla panchina dei ducali che sono tornati in A dopo essere stati costretti a ripartire dalla Serie D nel 2015, ha già a disposizione una rosa abbastanza completa che sarà ulteriormente puntellata nelle prossime settimane.

L’amichevole di oggi pomeriggio a Pergine Valsugana contro il Foggia alle 17 (diretta su Antenna Sud, anche in streaming sul sito dell’emittente barese e sulla fanpage di Facebook) sarà un test probante per valutare lo stato di avanzamento dei lavori finora svolti nei ritiri delle due squadre. Chissà, magari anche una occasione utile per il “diesse” rossonero Luca Nember per intavolare qualche trattativa con la società gialloblu con la quale già a gennaio si è instaurato un buon rapporto che ha portato allo scambio Vacca-Scaglia. Di Cesare, Barillà, Munari, Baraye, Siligardi e lo stesso Scaglia potrebbero rappresentare “argomenti di discussione”.

Di seguito l’attuale rosa del Parma. Tra parentesi, per ciascun calciatore, provenienza, anno di nascita, presenze e reti relative alla stagione 2017/2018. Non sono compresi elementi tornati per “fine prestito” che, quasi sicuramente, non faranno parte della rosa gialloblu per la stagione 2018/2019.
 

PARMA – Allenatore: Roberto D’Aversa

PORTIERI

Andrea Dini (Confermato – 1996) (0/-0)
Pierluigi Frattali (Confermato – 1985) (42/-37)
Luigi Sepe (Proveniente dal Napoli – 1991) (1/-0)

DIFENSORI
Bruno Alves (Proveniente dal Glasgow Rangers – 1981) (19/0)
Valerio Di Cesare (Confermato – 1983) (19/2)
Riccardo Gagliolo (Confermato – 1990) (37/5)
Marcello Gazzola (Confermato – 1985) (19/0 + 9/0 nel Sassuolo)
Massimo Gobbi (Proveniente dal Chievo Verona – 1980) (24/0)
Simone Iacoponi (Confermato – 1987) (39/1)
Francisco Sierralta (Confermato – 1997) (10/0)

CENTROCAMPISTI
Antonino Barillà (Confermato – 1988) (24/4)
Jacopo Dezi (Confermato – 1992) (35/1)
Gianni Munari (Confermato – 1983) (27/1)
Luca Rigoni (Proveniente dal Genoa – 1984) (23/2)
Manuel Scavone (Confermato – 1987) (29/3)
Matteo Scozzarella (Confermato – 1988) (24/0)
Leo Stulac (Proveniente dal Venezia – 1994) (21/6)
Antonio Vacca (Confermato – 1990) (11/0 + 18/0 nel Foggia)

ATTACCANTI
Yves Baraye (Confermato – 1992) (27/1)
Emanuele Calaiò (Confermato – 1982) (34/13)
Fabio Ceravolo (Confermato – 1987) (18/7 + 1/0 nel Benevento)
Alessio Da Cruz (Confermato – 1997) (6/0 + 19/5 nel Novara)
Antonio Di Gaudio (Confermato – 1989) (36/5)
Marco Frediani (Confermato – 1994) (4/0)
Luca Siligardi (Confermato – 1988) (18/1)

ARRIVI
L.Sepe (por, 91, Napoli); B.Alves (dif, 81, Glasgow Rangers); M.Gobbi (dif, 80, Chievo Verona); L.Rigoni (cen, 84, Genoa); L.Stulac (cen, 94, Venezia)

PARTENZE
M.Nardi (por, 86, Robur Siena); A.Anastasio (dif, 96, Napoli); A.Lucarelli (dif, 77, fine carriera); P.Mazzocchi (dif, 95, Perugia); A.Ciciretti (att, 93, Napoli); R.Insigne (att, 94, Benevento)