Un ex attaccante del Foggia va alla Casertana

Per lui inizio scoppiettante in rossonero poi a secco fino alla cessione a gennaio
 di Antonello Abbattista  articolo letto 261 volte
Stefano Padovan
Stefano Padovan

Stefano Padovan è un nuovo attaccante della Casertana. Nuova avventura in Serie C, dunque, per il centravanti classe 1994 scuola Juventus che viene da una stagione sicuramente più prolifica rispetto ai suoi precedenti in carriera ma che, probabilmente, non è stata all'altezza delle aspettative. Tre gol in 17 apparizioni a Foggia (più due gol alla Juve Stabia in Coppa Italia di Serie C, ndr) e tre reti in 14 presenze al Pordenone, società alla quale la Juve ha girato a gennaio in prestito il calciatore, rappresentano i numeri della stagione 2016/2017 della punta. Partito bene con i Satanelli (gol all'Andria e la Siracusa nelle prime due giornate, ndr), Padovan, fortemente voluto da mister De Zerbi, è andato via via spegnendosi non riuscendo ad emergere nemmeno quando Mazzeo è stato fuori causa per infortunio per un paio di mesi. Terza marcatura contro il Monopoli prima di essere rispedito alla Juve nel corso della sessione di mercato invernale. In carriera ha inoltre indossato le casacche di Pescara, Vicenza, Crotone e Lanciano tra Lega Pro e Serie B senza però mai lasciare il segno.