Tutto sull'avversario del Cerignola, il Nardò

Cannoniere della squadra l'ex Foggia Agodirin con 6 reti
14.01.2018 09:31 di Antonello Abbattista  articolo letto 361 volte
Kolawole Agodirin
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Kolawole Agodirin

La marcia del Cerignola verso la conquista del primato del girone H di Serie D ricomincia oggi pomeriggio alle 15 contro il Nardò in trasferta. Avversario ostico quello della compagine allenata da Roberto Taurino. I neretini occupano attualmente una posizione di metà classifica a 27 punti, come il Picerno, frutto di sette vittorie e 6 pareggi. Cinque le sconfitte subite per un totale di 19 reti realizzate e 16 subite (seconda miglior difesa del torneo assieme a Potenza, Audace e Picerno, ndr). In casa, i salentini hanno finora vinto cinque incontri, pareggiato in una occasione e perso due volte per un totale di dieci reti realizzate e quattro subite. Cannoniere della squadra è l’attaccante ex Foggia Agodirin con 6 reti, seguito dal centrocampista Prinari con quattro centri. Due reti a testa per il difensore Cassano e il centrocampista Caporale. Un gol ciascuno per i difensori Scipioni e Versienti, il centrocampista Gigante e gli attaccanti Cavaliere e Balistreri, passato al Campobasso. Non particolarmente movimentato, almeno in entrata, il mercato dei granata. Rosato in difesa dal Lanusei e Di Cosola in attacco dal Monopoli i volti nuovi a fronte delle partenze di Schiavino, Pirretti, Cicerello o del difensore ex Foggia, Filosa. All’andata terminò zero a zero. Arbitro dell’incontro sarà Luca Angelucci di Foligno.

Di seguito l’attuale rosa del Nardò. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla diciottesima giornata.

NARDO’ – Allenatore: Roberto Taurino

PORTIERI

Alessandro Mirarco (Confermato – 1995) (14/-11)
Edoardo Selva (Proveniente dal Teramo – 1999) (1/-0)

DIFENSORI
Simone Cassano (Proveniente dal Gravina – 1997) (15/2)
Donato De Pascalis (Confermato – 1998) (10/0)
Antonio Mangione (Proveniente dal Lecce – 1998) (13/0)
Raffaele Rosato (Proveniente dal Lanusei – 1993) (0/0 + 9/1 nel Lanusei)
Stefano Scipioni (Proveniente dal Teramo – 1987) (11/1)
Mattia Trinchera (Cresciuto nella società – 1999) (4/0)
Leandro Versienti (Confermato – 1996) (16/1)

CENTROCAMPISTI
Giorgio Bertacchi (Confermato – 1990) (17/0)
Simone Bolognese (Proveniente dal Lecce – 1999) (12/0)
Alessandro Caporale (Confermato – 1995) (17/2)
Emanuele Caporotundo (Proveniente dal Casarano – 1998) (0/0)
Gabriele Gigante (Confermato – 1996) (13/1)
Oscar Greco (Cresciuto nella società – 1998) (5/0)
Gaetano Palmisano (Proveniente dal Taranto – 1999) (15/0)
Tiziano Prinari (Confermato – 1995) (18/4)

ATTACCANTI
Kolawole Agodirin (Proveniente dalla Sambenedettese – 1983) (14/6)
Andrea Capristo (Proveniente dalla Folgore Caratese – 1998) (11/0)
Davide Cavaliere (Proveniente dal Lecce – 1999) (13/1)
Francesco Di Cosola (Proveniente dal Monopoli – 1999) (0/0 + 1/0 nel Monopoli)
Alessio Palmisano (Confermato – 1989) (15/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
Mattia Cavana (P) (Proveniente dalla Folgore Caratese e poi svincolato – 1997) (5/-5)
Federico De Vita (D) (Proveniente dal Pineto e poi ceduto al Fasano – 1999) (3/0)
Liberato Filosa (D) (Proveniente dal Siracusa e poi svincolato – 1986) (2/0)
Marco Schiavino (D) (Proveniente dal Gelbison e poi ceduto all’Acireale – 1993) (8/0)
Alessandro Pirretti (C) (Confermato e poi svincolato – 1997) (11/0)
Pietro Balisteri (A) (Proveniente dal Taranto e poi ceduto al Campobasso – 1986) (13/1)
Andrea Cicerello (A) (Confermato e poi ceduto al  Novoli – 1996) (8/0)