Tutto sull'avversario del San Severo, il Nardò

In settimana tesserato l'ex giallogranata Davide Gaetani in attacco
 di Antonello Abbattista  articolo letto 635 volte
L'ex Foggia Agodirin
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
L'ex Foggia Agodirin

Il San Severo ringalluzzito dal successo a Francavilla per 3-2 grazie alla tripletta di bomber Palumbo, affronterà il Nardò al “Ricciardelli” alle 14:30. Avversario ostico quello della compagine allenata da Roberto Taurino e che proviene dalla contestata vittoria casalinga ai danni del Cerignola che recrimina per un calcio di rigore inesistente concesso ai salentini. I neretini occupano attualmente una posizione di metà classifica a 30 punti, come il Picerno, frutto di otto vittorie e 6 pareggi. Cinque le sconfitte subite per un totale di 21 reti realizzate e 17 subite (terza miglior difesa del torneo assieme al Potenza, ndr). In trasferta, i granata hanno finora vinto due incontri, pareggiato in cinque occasioni e perso tre volte per un totale di nove reti realizzate e dodici subite. Cannoniere della squadra è l’attaccante ex Foggia Agodirin con 7 reti, seguito dal centrocampista Prinari con quattro centri. Due reti a testa per il difensore Cassano e il centrocampista Caporale. Un gol ciascuno per i difensori Scipioni e Versienti, i centrocampisti Bertacchi e Gigante e gli attaccanti Cavaliere e Balistreri, passato al Campobasso. Per quel che concerne il mercato dei neretini si segnalano gli arrivi di Rosato in difesa dal Lanusei e Di Cosola in attacco dal Monopoli. In settimana tesserato l’ex sanseverese Gaetani in attacco. Le partenze sono finora state quelle di Schiavino, Pirretti, Cicerello e del difensore ex Foggia, Filosa. All’andata terminò uno a zero per il Nardò con rete di Prinari. Arbitro dell’incontro sarà Ivan Catallo di Frosinone.

Di seguito l’attuale rosa del Nardò. Per ciascun calciatore, tra parentesi, provenienza, anno di nascita, presenze e reti aggiornate alla diciannovesima giornata.


NARDO’ – Allenatore: Roberto Taurino

PORTIERI

Alessandro Mirarco (Confermato – 1995) (15/-12)
Edoardo Selva (Proveniente dal Teramo – 1999) (1/-0)

DIFENSORI
Simone Cassano (Proveniente dal Gravina – 1997) (16/2)
Donato De Pascalis (Confermato – 1998) (10/0)
Antonio Mangione (Proveniente dal Lecce – 1998) (14/0)
Raffaele Rosato (Proveniente dal Lanusei – 1993) (1/0 + 9/1 nel Lanusei)
Stefano Scipioni (Proveniente dal Teramo – 1987) (12/1)
Mattia Trinchera (Cresciuto nella società – 1999) (4/0)
Leandro Versienti (Confermato – 1996) (17/1)

CENTROCAMPISTI
Giorgio Bertacchi (Confermato – 1990) (18/1)
Simone Bolognese (Proveniente dal Lecce – 1999) (13/0)
Alessandro Caporale (Confermato – 1995) (18/2)
Emanuele Caporotundo (Proveniente dal Casarano – 1998) (0/0)
Gabriele Gigante (Confermato – 1996) (14/1)
Oscar Greco (Cresciuto nella società – 1998) (5/0)
Gaetano Palmisano (Proveniente dal Taranto – 1999) (16/0)
Tiziano Prinari (Confermato – 1995) (19/4)

ATTACCANTI
Kolawole Agodirin (Proveniente dalla Sambenedettese – 1983) (15/7)
Andrea Capristo (Proveniente dalla Folgore Caratese – 1998) (12/0)
Davide Cavaliere (Proveniente dal Lecce – 1999) (14/1)
Francesco Di Cosola (Proveniente dal Monopoli – 1999) (0/0 + 1/0 nel Monopoli)
Davide Gaetani (Proveniente dal San Severo – 1995) (0/0 + 13/1 nel San Severo)
Alessio Palmisano (Confermato – 1989) (15/0)

CEDUTI NEL CORSO DELLA STAGIONE
Mattia Cavana (P) (Proveniente dalla Folgore Caratese e poi svincolato – 1997) (5/-5)
Federico De Vita (D) (Proveniente dal Pineto e poi ceduto al Fasano – 1999) (3/0)
Liberato Filosa (D) (Proveniente dal Siracusa e poi svincolato – 1986) (2/0)
Marco Schiavino (D) (Proveniente dal Gelbison e poi ceduto all’Acireale – 1993) (8/0)
Alessandro Pirretti (C) (Confermato e poi svincolato – 1997) (0/0)
Pietro Balisteri (A) (Proveniente dal Taranto e poi ceduto al Campobasso – 1986) (13/1)
Andrea Cicerello (A) (Confermato e poi ceduto al  Novoli – 1996) (8/0)